Aceto e limone al mattino: non è una scelta saggia, ecco perchè

Non sarebbe una scelta salutare quella di assumete aceto e limone al mattino a stomaco vuoto, vediamo i motivi.

Limone (Pixabay)

Quando si parla di salute si deve parlare anche di alimentazione. Quando si parla di alimentazione c’è il regime alimentare da adottare nel consumo dei pasti e poi ci sono delle piccole chicche. Queste sono proprietà di alcuni alimenti in particolare che possono dare un piccolo aiuto in più che non si può di certo rifiutare.

In particolare, ci sono delle usanze che si diffondono tra la popolazione, a volte senza che ci siano prove scientifiche a sostegno. Tutti sappiamo che si può bere acqua e limone per digerire meglio. Oppure che alcune spezie riescono a diminuire la glicemia. O almeno, questo è quello che si è diffuso nella credenza popolare.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Tè con il limone? tutti i buoni motivi per berlo

Una di queste abitudini diffuse è assumere aceto e limone, magari al mattino a stomaco vuoto per dimagrire più velocemente. In realtà, questa è una di quelle abitudini totalmente sbagliate. Questi due ingredienti possono creare dei danni.

Aceto e limone al mattino: stop a questa abitudine dannosa per la salute

limone
Limone (Pixabay)

Per qualche assurdo motivo si è diffusa la convinzione tra le persone che aceto e limone al mattino a stomaco vuoto facesse bene all’organismo. Si pensava potesse disintossicare e bruciare più velocemente le calorie. In realtà assumere questo mix al mattino non fa affatto bene, ma anzi, può creare dei danni e dei disturbi.

Si dice anche che aiuterebbe a prevenire o combattere alcune infiammazioni o malattie. La scienza, però, non ha dato nessuna conferma in tal senso. Inoltre, sembra proprio che queste due sostanze, altamente acide, possano corrodere non solo le pareti dello stomaco, ma anche i denti. Non solo, ma potrebbero dare anche problemi di ipertensione e peggiorare le cose per chi soffre di diabete.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Limone sulla pelle: meglio smettere, i danni che può fare

Dunque, non è una scelta saggia fare da soli e affidarsi al “sentito dire”. Quando si parla di salute e di alimentazione non si deve scherzare, ma consultare uno specialista che, in base allo stato e alle esigenze di una persona, può individuare una dieta sana ed equilibrata, includendo anche i cibi preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *