Togliere lo smalto senza acetone si può? Ci sono ben due rimedi alternativi

Come fare per togliere lo smalto senza ricorrere all’utilizzo dell’acetone? Chi crede sia impossibile si sbaglia di grosso: andiamo a scoprire due rimedi alternativi.

togliere smalto senza acetone
Acetone per smalto (foto Adobe Stock)

Togliere lo smalto senza acetone: sembra una cosa impossibile da mettere in pratica ma credeteci se vi diciamo che la soluzione c’è. Più precisamente i rimedi alternativi sono ben due ed oggi li andremo a scoprire uno alla volta.

Un must di bellezza

Che bello lo smalto sulle nostre unghie! Inutile far finta di nulla: con una passata di colore le nostre unghie sono indubbiamente più belle e possono fare davvero la differenza. Ormai lo smalto è diventato un must, anche perché è impossibile non trovare il colore che più riscontra i nostri gusti: dalle tonalità neutre a quelle più brillanti non manca proprio nulla.

flaconcino di acetone
Togliere smalto con acetone (foto Adobe Stock)

La maggior parte delle donne ricorre all’aiuto dell’estetista, in quanto scelgono di applicare sulle proprie unghie lo smalto semi permanente oppure quello in gel. Altre donne però preferiscono lo smalto tradizionale, quello che possono comprare in un qualsiasi negozio di bellezza ed applicare in casa propria con comodità. Ovviamente quando arriva il momento di toglierlo si ricorre all’acetone.

Potrebbe interessarti anche: Come far durare lo smalto più a lungo: i trucchi per risparmiare

I due rimedi per togliere lo smalto senza acetone

Ma cosa succede se all’ultimo momento ci accorgiamo di non avere l’acetone in casa? Certo possiamo aspettare qualche giorno in più per togliere o smalto dalle nostre unghie, ma ci sono delle occasioni in cui abbiamo necessità di sistemarle al più presto, in quanto magari il colore si è sbiadito o rimosso. In questo caso ci sono due rimedi che possono fare al caso nostro.

Olio d’oliva

Ormai si sa: l’olio d’oliva è un ingrediente dalle mille risorse e può risolvere anche le situazioni più inaspettate. Un esempio è proprio questo: l’olio è in grado di togliere lo smalto dalle nostre unghie. Come fare? È semplicissimo: basta immergere le nostre unghie nell’olio per 10 minuti e successivamente passare su un po’ di ovatta. Provare per credere: lo smalto andrà subito via.

smalto da rimuovere
Rimozione smalto (foto Adobe Stock)

Dentifricio

Un altro rimedio da non sottovalutare è il dentifricio. Quest’ultimo è sempre presente nelle nostre case, dunque in mancanza di acetone abbiamo la soluzione già pronta. Il procedimento è il seguente: una piccola quantità di prodotto va mescolato con un po’ di bicarbonato. Successivamente il composto va applicato sull’unghia e lasciato agire per un paio di minuti. Anche in questo caso potrete dire facilmente addio allo smalto rovinato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *