Come sviluppare fiducia nelle relazioni: i consigli degli esperti

La fiducia è un tassello fondamentale delle relazioni umane. Difficile da distruggere quanto facile da ricostruire. Vediamo qualche consiglio per svilupparla.

Come avere fiducia
Vista panoramica (Foto Pexels)

Una relazione, che sia sentimentale o familiare, senza fiducia non può stare in piedi. Per questo motivo è un prerequisito essenziale di ogni rapporto umano stabile ed equilibrato. Vediamo i consigli degli psicologi per svilupparla.

Come costruire la fiducia nei rapporti: alcuni consigli

Come molte altre cose importanti nella vita, la costruzione della fiducia non avviene per caso. Richiede un lavoro che va ben oltre gli esercizi di caduta delle scuole superiori. Ma il risultato è decisamente migliore.

Come fidarsi
Fiducia (Foto Pexels)

Per cominciare, in un rapporto costruito sulla fiducia, vi sentirete sicuri di ciò che avete, saprete che la vostra persona non crollerà quando le cose si faranno difficili e vi sentirete al sicuro, abbracciati e veramente amati.

La cattiva notizia è che la fiducia è una cosa delicata. Ognuno arriva alle relazioni con il background delle storie precedenti, comprese quelle in cui la fiducia può essere stata infranta in passato.

La parola “fiducia” può essere interpretata in vari modi da persone diverse, e spesso è una di quelle cose che non si riesce a descrivere finché non la si prova. Si sa quando ci si fida del proprio partner e sicuramente si sa quando non ci si fida.

La fiducia è alla base di molti aspetti di una relazione solida e dedicare del tempo a creare questo legame vi farà sentire più felici e sicuri come coppia. A questo proposito, ecco alcuni consigli attraverso i quali costruire fiducia nelle relazioni.

Potrebbe interessarti anche: Come aumentare la fiducia in se stessi: 3 consigli utili

1) Esserci nel momento del bisogno

Quando la vita ti tira dei pugni, è utile avere qualcuno che resista ai colpi insieme a te. In questi momenti, è essenziale essere presenti per il partner e dare priorità ai suoi bisogni emotivi.

2) Coerenza e impegno

Per costruire una casa solida, bisogna mettere un mattone dopo l’altro perché si senta come una casa. Le relazioni sono simili: richiedono azioni impegnate e coerenti che, nel tempo, possono risparmiarvi tonnellate di dubbi e stress.

Impegnatevi a fare le cose che dite di voler fare, e non solo per il tempo necessario a ricevere una pacca sulla spalla. La coerenza è per il lungo periodo.

Potrebbe interessarti anche: L’amore immaturo: atteggiamenti tossici in una coppia

3) Contatto con le proprie debolezze

Le persone pensano che la vulnerabilità sia una debolezza, ma credo che sia un errore. Quando sei chiuso nei confronti di una persona, questa non ti sta conoscendo veramente, quindi come può essere davvero in sintonia con te? Oppure, se si nascondono alcune parti di sé, non ci si sente veramente accettati e amati. Ci si sente accettati e amati per la fantasia che si sta mettendo in giro, ma non per quello che si è veramente.

4) Priorità al tempo di qualità

Dare la priorità al tempo di qualità vi permette di avere più opportunità di esercitarvi a essere emotivamente accessibili, reattivi e impegnati. Il tempo di qualità aiuta anche voi e il vostro partner a costruire una consapevolezza sui vostri confini personali e sulle aspettative della relazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *