Le lattine di alluminio e i barattoli in latta si possono riciclare così

Se la tua spazzatura è piena di lattine di alluminio e di barattoli in latta, sappi che hai tantissimo materiale utile da riciclare. Scopriamo insieme come.

lattina in alluminio
Lattina schiacciata (Pixabay)

L’alluminio è uno dei materiali più utilizzati per conservare i cibi in scatola, per non parlare poi di tutte le bibite in lattina che non vedono altro materiale oltre l’alluminio, il quale finisce direttamente nella nostra spazzatura. Così come la latta, materiale meno frequente però molto apprezzato perché permette al contenuto di non deperire e allo stesso tempo ne preserva il gusto.

Ma è davvero un peccato vedere tutti questi barattoli e lattine invadere i nostri cestini e i bidoni dell’immondizia, perché offrono tantissime possibilità di riutilizzo. E se non hai idea di come fare per riciclare questi materiali, sappi che con questi consigli ci prenderai subito gusto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Riciclare vestiti vecchi, con questo metodo ti faranno sparire il calcare

Riciclare la latta e l’alluminio non è mai stato così semplice

contenitori riciclare
Contenitori in latta da riciclare (Pixabay)

Se hai un giardino sappi che con le lattine in alluminio e i barattoli in latta puoi dar vita a tantissime idee originali per abbellire il tuo spazio verde. Essendo entrambi dei contenitori, riciclarli sarà un vero e proprio gioco da ragazzi…e in quanto tale sono sicura che ti divertirai!

Puoi personalizzarli, decorarli e dipingerli a tuo piacimento per dar vita a piccoli vasi per i tuoi fiori e a contenitori per gli usi più disparati. Non solo per il giardino ma anche per gli spazi della tua casa, questi contenitori offrono davvero tante possibilità. Le lattine di tonno ad esempio, essendo piccole e circolari, possono diventare un perfetto portacenere. Ti basterà togliere l’etichetta esterna e riempire il fondo con un po’ di sabbia per spegnere i mozziconi. Se poi vuoi evitare che si senta il cattivo odore versa qualche goccia di olio essenziale sulla sabbia e non avrai più alcun problema.

Sempre con un’anonima lattina di tonno in alluminio è possibile realizzare dei fantastici sottobicchieri. Non dovrai fare altro che ritagliare la lattina all’altezza desiderata e rivestirla utilizzando carta e colla. Successivamente dipingila e voilà, il tuo sottobicchiere sarà presto fatto. Se invece hai dei barattoli in latta a portata di mano puoi unirli per creare una fioriera centrotavola per il pic nic oppure un portaposate. Altrimenti tutti e due se vuoi alternare posate fiori. Il risultato sarà davvero coreografico!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Riciclare mini pallet in modo creativo e utile per decorare la casa

Infine, per rendere l’atmosfera in casa più suggestiva, soprattutto quando hai degli ospiti, puoi creare un centrotavola davvero originale sempre partendo da una lattina in alluminio. Fora le pareti della lattina e inserisci al suo interno delle piccole candele. Vedrai che la luce che filtrerà dai fori offrirà dei giochi di luce spettacolari che si propagheranno per tutta la stanza. Incredibile che cosa si può creare da un semplice oggetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *