Mozzarella: quante volte si può mangiare in una settimana

I nutrizionisti hanno rilevato quante volte mangiare la mozzarella in una settimana: ecco cosa afferma lo studio riguardo l’alimento tipico.

mozzarella e dieta
Mozzarella e fichi (Unsplash)

Si può affermare con certezza che la mozzarella è uno degli alimenti italiani più noto e diffuso in tutto il mondo. Difatti, essa è inserita come cibo tipico della classica dieta mediterranea grazie al suo sapore e alla sua leggerezza. In passato era solita essere prodotta solo con il latte di bufala e solo successivamente si è iniziato a produrla cambiando gli ingredienti. Oggigiorno, la variante più nota è infatti quella prodotta con il latte vaccino

Questo alimento rappresenta una fonte di proteine e grassi importanti, con solo una piccola percentuale di carboidrati. Al suo interno è presente il lattosio, e ormai in commercio si trova anche la variante senza. Inoltre, la mozzarella, contiene al suo interno: calcio, fosforo, sodio e potassio. Grazie al calcio risulta importante per la saluta delle ossa, mentre grazie al suo alto contenuto proteico è ideale per chi pratica attività sportiva. Inoltre, è un alimento che aiuta a prevenire la gotta.

Ti potrebbe interessare anche >>> Come scegliere la mozzarella giusta senza fare errori: consigli utili

Dieta: quante volte a settimana si può mangiare la mozzarella

insalata caprese
Insalata caprese (Pixabay)

Anche se la mozzarella presenta solo benefici al suo interno, come tutte le cose non bisogna abusarne e quindi bisogna stare attenti alle quantità. All’interno della mozzarella sono presenti alti livelli di grassi saturi e colesterolo, questo significa che anche le calorie sono elevate. Ciò vuol dire che bisogna mangiarla con moderazione e la sua assunzione è sconsigliata tutti i giorni. Infatti, è anche se ideale da inserire in una dieta, abbinata a frutta o verdura fresca, se si soffre di colesterolo alto meglio limitarla.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cosa aggiungere come condimento all’insalata per abbassare la glicemia

I nutrizionisti suggeriscono che la giusta dose di mozzarella da mangiare per evitare grossi rischi legati alla salute e di 2 volte la settimana, con porzioni di circa 100 grammi. Queste sono quantità medie, per persone prive di problemi di salute, come il colesterolo alto, come accennato. Diversamente, è sempre meglio consultare un medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *