Organizzare un pic-nic, gli accessori che non possono mai mancare

Volete organizzare un pic-nic? Ecco la guida completa su tutti gli accessori che servono per una giornata di convivialità all’aperto

Pic-nic
Pic-nic con gli amici (AdobeStock)

Le belle giornate ormai sono all’ordine del giorno ed ecco che è il tempo per organizzare gite fuori porta, passeggiate nella natura e anche un bel pic-nic con amici e parenti. Un modo semplice per godersi una giornata all’insegna del verde, delle attività outdoor anche in presenza di bambini piccoli.

Come sempre le cose semplici sono le più belle ed un pic-nic è la soluzione che si può organizzare anche in pochissimo tempo. Basta un bel prato, magari con tante margherite, anche di un parco cittadino o una spiaggia, una bella giornata di sole, qualcosa di buono da mangiare tutti insieme, una palla, un mazzo di carte o qualche altro intrattenimento ed il gioco è fatto.

Ma quali sono gli accessori che non possono mai mancare per organizzare un pic-nic come si deve? Ecco la lista completa.

Potrebbe interessarti anche: Per quanto tempo si può conservare correttamente una bottiglia di vino?

Pic-nic, tutti gli accessori indispensabili

Accessori per pic-nic
Accessori per pic-nic (AdobeStock)

Il pic-nic in una domenica di primavera è una di quelle tipiche situazioni che mettono tutti d’accordo. Una giornata di convivialità all’insegna dell’allegria e dello stare insieme. Ma ci sono degli elementi che proprio non possono mancare per chiamare una reunion all’aria aperta pic-nic.

In primis il pranzo: occorrono tutte preparazioni sfiziose e che sono facili da trasportare. Il classico pranzo a sacco per intenderci con torte rustiche, tramezzini, muffin salati, focacce, croissant farciti, frittate e chi più ne ha più ne metta.

Ed una volta pronto il menù si passa agli accessori veri e propri. Ogni pic-nic che si rispetti ha bisogno di un cestino, quello in vimini con all’interno tutto il necessario per il pranzo con posate, bicchieri, tovaglioli, tovaglie, ciotole e tazze.

Potrebbe interessarti anche:  Pane, come farlo tornare morbido: non si butta via mai

Ricordiamoci di non disperdere nulla nell’ambiente e quindi utilizziamo tutti utensili o in carta ecocompatibili e compostabili, oppure quelli in plastica dura appositamente per il campeggio, da non gettare ma riutilizzare. In alternativa ci sono dei veri kit da pic-nic che contengono tutto il necessario organizzati per quattro o più persone.

Immancabile anche una borsa termica per mantenere al fresco gli alimenti, la classica coperta da stendere sull’erba e creare la base sulla quale sdraiarsi a prendere il sole ma anche mangiare tutti insieme in allegria.

E poi per gli amanti del barbecue è da includere anche l’accessorio più forte di tutti, una griglia portatile per fare una piccola grigliata in compagnia. C’è infine il tema del gioco: non si può fare un pic-nic senza un mazzo di carte, un pallone o anche un frisbee. E se ci sono bambini nel gruppo è consigliato anche lo spray repellente e la crema solare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *