Come ti riciclo la bottiglia di vino: ideale per una cena romantica

Come ti riciclo la bottiglia di vino: perfetta per una cena romantica. Ecco la fantastica idea che avevi bisogno di conoscere

Candela bottiglia
Candela (Pixabay)

Ora che vengono le belle giornate, è proprio il momento in cui si sta con più piacevolezza all’aria aperta. Nonostante infatti la temperatura sia tutto sommato piacevole, non è ancora così calda e insopportabile come lo sarà più avanti, nel cuore dell’estate.

Se dunque, vi capiterà un qualche appuntamento galante e siete indecisi su dove portare la vostra metà, un suggerimento ve lo diamo noi. Se disponete di uno spazio esterno, potrete ospitare lui o lei nella vostra dimora. Che sia un terrazzo o un giardino o un balconcino va bene comunque, vi basta uno spazio esterno che vi permetterà di godere del sereno cielo primaverile tutto per voi.

E se siete in dubbio su come si debba creare un’atmosfera romantica…menomale che ci siamo noi! Infatti oggi vi daremo un’idea con la quale non solo potrete evitare sprechi ma con la quale saprete anche sorprendere l’altro. Al menù, però, pensateci voi. O magari, se site proprio negati potete ordinare take-away.

Ti potrebbe interessare anche->Giornata mondiale del riciclo 2022 per premiare la fraternità

Come riciclare una bottiglia di vino: l’idea è davvero geniale

Riciclo vino
Cassetta di bottiglie di vino (Pixabay)

Tutti sanno che, in una cena romantica, l’illuminazione non può essere lasciata al caso. Ecco quindi come poter provvedere. Se in frigo avete una qualche bottiglia di vino quasi finita o finita per intero, potrete servirvi di quella. Questa infatti diventerà…una candela.

Ti potrebbe interessare anche->Per quanto tempo si può conservare correttamente una bottiglia di vino?

Il processo è semplicissimo. Per prima cosa togliete l’etichetta, se non vorrete far sembrare il tutto come uno sponsor poco celato. Immergetela nell’acqua calda, così che l’etichetta si scolli e grattate via la colla residua. Assicuratevi che anche l’interno sia ben lavato, così che non si percepisca un olezzo di vino. Ora dovreste munirvi di una candela a stelo lungo, un cero. Se entra con fatica dal collo della bottiglia, smussatene gli angoli.

Attenzione al colare della cera. Per il resto, tutto è rigorosamente e romanticamente…illuminato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *