Zenzero: il rimedio naturale contro brufoli e imperfezioni

Lo zenzero è una pianta dalle molteplici proprietà, può essere un rimedio anche per ridurre le imperfezioni della pelle come i brufoli.

brufoli rimedio naturale
Zenzero e limone (Unsplash)

La pelle è costantemente esposta agli agenti esterni, poiché la sua superficie copre tutto il corpo. Essa inoltre è influenzata da questi agenti esterni e tutto quello che succede all’interno dell’organismo poi si riflette all’esterno. Molti sintomi di varie patologie arrivano dalle condizioni della pelle e possono essere un campanello d’allarme. In particolar modo, essa si sfoga con la fuoriuscita di acne, verruche e brufoli a causa di squilibri ormonali, alimentazione scorretta o infezioni da contatto.

Per curare brufoli, verruche e acne di solito si ricorrono a creme mediche e farmaci costosi che alle volte, in particolare sulle pelli sensibili, fanno seccare la pelle. Una pelle secca, tuttavia, produce più sebo ed è proprio quest’ultimo che fa aumentare la comparsa di brufoli e varie imperfezioni sulla superficie della pelle. Prima di rivolgersi a dispositivi medici quindi, ci sono molti rimedi naturali che sono efficaci contro brufoli e verruche: come lo zenzero.

Ti potrebbe interessare anche >>> Infuso di menta e zenzero: ottimo per perdere peso, tutti i dettagli

Caratteristiche e proprietà del rimedio naturale contro i brufoli: lo zenzero

rimedi acne
Acne (Pixabay)

Il rimedio naturale più efficace contro le imperfezioni della pelle è lo zenzero. Abbinarlo insieme alla radice di yam giapponese, inoltre, è la combo perfetta per creare il rimedio naturale ideale. Lo zenzero è molto noto per le sue proprietà antinfiammatorie, infatti molto spesso viene usato nel campo del beauty, della gastronomia e anche in medicina. Sulla pelle, questa pianta, ha una proprietà disinfettante che aiuta a contrastare l’azione e la comparsa di acne, verruche e brufoli.

Ti potrebbe interessare anche >>> Alimenti con vitamina A: utili a combattere l’acne

Per realizzare la miscela disinfettante, prendere la radice di zenzero e quella di yam giapponese e grattugiarle fino a raggiungere una quantità adatta per ricoprire la superficie interessata. Unire un po’ di farina 00 alla miscela e amalgamare i tre ingredienti. Applicare in seguito la polvere ottenuta sulla zona interessata e fissarla con una garza inumidita con dell’acqua. Bisogna aspettare che la garza applicata diventi asciutta prima di rimuoverla. Dopo averlo fatto, sciacquare accuratamente la zona con dell’acqua tiepida. Per far scomparire l’imperfezione o il brufolo, ripeter il procedimento per 4-5 giorni o fino al suo completo assorbimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *