Sciroppo disintossicante per i polmoni: come ripulirli da smog, muco e nicotina

Numerosi fattori come inquinamento e fumo possono mettere a rischio la salute dei polmoni: ecco come pulirli con uno sciroppo disintossicante.

Purificare i polmoni
Disinfettare i polmoni da nicotina, inquinamento e muco (Pixabay)

Gli ambienti che frequentiamo giornalmente possono risultare colmi di sostanze irritanti e potenzialmente tossiche per i nostri polmoni. Come proteggerli, prevenendo il rischio di asma, bronchite, enfisema, cancro e numerose altre patologie a carico di questi importantissimi quanto delicati organi? Scopriamo insieme la ricetta per preparare un efficace sciroppo disintossicante per i polmoni.

Purificare i polmoni: le sostanze benefiche

È possibile purificare e disintossicare i polmoni in modo del tutto naturale? La risposta è sì.

Pulire i polmoni
Zenzero e curcuma (Pixabay)

Madre Natura, infatti, ci offre numerose sostanze dalle proprietà disinfettanti, antisettiche e antinfiammatorie, che risultano in grado di contrastare l’accumulo di tossine e muco.

Tra i rimedi più efficaci e completamente green, non possono mancare due piante che risultano ampiamente utilizzate in cucina in funzione di spezie: zenzero e curcuma.

Spesso impiegate anche per combattere i sintomi causati dai malanni di stagione, risultano ricche di antiossidanti in grado di ridurre lo stress ossidativo, proteggendo gli organi dall’insorgenza di numerose malattie. Non solo: si tratta di ingredienti che svolgono una fondamentale azione antibatterica e antivirale.

Nell’elenco delle sostanze naturali in grado di disintossicare i polmoni c’è anche la cipolla. Ebbene sì: questo alimento non solo possiede proprietà antitumorali, ma agisce in qualità di mucolitico e broncodilatatore, proteggendo gli organi dall’insorgenza di patologie respiratorie.

Infine, il miele disinfetta i polmoni grazie alle sue doti lenitive, antisettiche e antivirali.

Potrebbe interessarti anche: Depurate la casa grazie a queste piante antismog, utili per pulire l’aria

Sciroppo disintossicante per i polmoni: come prepararlo

Per preparare uno sciroppo per i polmoni dall’azione disintossicante, basterà fare ricorso agli ingredienti naturali che abbiamo elencato.

Mescolandoli insieme, infatti, potremo beneficiare della loro azione purificatrice che, combinandosi, aumenterà il potere e l’efficacia dei singoli alimenti. Le dosi per preparare la bevanda detox sono:

  • 6 centimetri di radice di zenzero;
  • 4 cucchiaini di curcuma;
  • 800 grammi di cipolle;
  • 6 cucchiai di miele;
  • 2 litri di acqua.

Potrebbe interessarti anche: Asma e allergie: aumentano il rischio di malattie cardiache

Come preparare il nostro sciroppo? Per prima cosa, dovremo portare l’acqua a ebollizione, per poi versarvi la radice di zenzero grattugiata, la curcuma e le cipolle tritate.

Gli ingredienti dovranno sobbollire a fiamma bassa fino a quando la quantità di acqua presente nella pentola non si sarà dimezzata. Dopodiché, dovremo filtrare il liquido e aggiungere il miele, che tenderà a sciogliersi con il calore dello sciroppo.

Infine, basterà versare il tutto in una bottiglia di vetro. Come conservare la bevanda detox? Una volta raffreddata, potremo metterla in frigo. Si consiglia di assumere due cucchiai di sciroppo disintossicante per i polmoni due volte al giorno.

Gli orari ideali sarebbero al mattino, prima di fare colazione, e a metà pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *