Shrinkflation: attenzione a questa truffa che spopola ovunque

Shrinkflation: è una nuova truffa che spopola in ogni dove. Ecco perché dovresti fare attenzione quando vai a fare la spesa

Spesa truffa
Spesa (Pixaby)

Quando facciamo la spesa, siamo presi da mille cose. Alcuni ci vanno con una lista della spesa, altri cercano di tenere tutto a mente. C’è anche da considerare che spesso, nei supermercati, non siamo quasi mai soli. Anzi, il contrario: la casistica più comune è quella di trovarsi circondati da persone in gran numero, una vera e propria folla.

Dobbiamo fare file per i vari banconi, fila alle casse: insomma, pur di liberarci, cerchiamo di sbrigare la pratica nel minor tempo possibile. In più, altra cosa che tende a distrarci, è che spesso buttiamo l’occhio all’offerta, al prodotto che vanta il miglior rapporto qualità prezzo. Insomma, quando siamo nei supermercati, siamo presi da mille cose: sono tanti i fattori che reclamano la nostra attenzione e finiamo con l’essere un po’ distratti.

E se invece prestassimo attenzione alle cose sbagliate?

Ti potrebbe interessare anche->I soldi non fanno la felicità: ma sicuramente causano stress

Shrinkflation, è una truffa da cui dovremmo guardarci bene, ecco perché

Attenzione spesa
Buste della spesa (Pixabay)

E’ il principio dello shrinkflation, una truffa che sta spopolando ovunque. L’ultimo paese colpito è la popolosa india dove ha un dilagare particolarmente di rilievo. Vediamo in cosa consiste, per cercare di salvaguardarci qualora questa metodica, se non la si vuol chiamare proprio truffa, colpisca pure l’italia.

Ti potrebbe interessare anche->Cancro al seno: la dieta per la prevenzione della malattia

Noi abbiamo l’impressione infatti di pagare sempre lo stesso prezzo e non percepiamo alcun cambio nella scatola. Insomma, non c’è nessun campanello di allarme. A conti fatti però, la quantità di prodotto è diminuita.  Insomma paghiamo lo stesso per avere sempre meno prodotto.

Dobbiamo quindi aggiungere alle cose a cui prestare attenzione, anche questo. Non solo il prezzo, che è la prima cosa che attira il nostro sguardo, ma anche la quantità contenuta nella confezione, che solitamente è indicata sull’orlo della scatola.

In questo modo, forse facendo un po’ di fatica in più, possiamo vivere il momento dell’acquisto e della spesa in modo più consapevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *