Se ti stai chiedendo come conservare i pomodori fino a due anni ecco la soluzione (senza aceto, sale e acqua)

Sapere come conservare i pomodori può essere davvero utile, dato che sono degli alimenti di cui non possiamo fare a meno, e con questa soluzione potrai tenerli con te fino a due anni!

pomodori imbottigliati
Pomodori conservati (Pixabay)

A chi non piacciono i pomodori? Dal loro gusto unico e succoso, questi frutti possono essere utilizzati in diversi modi in cucina, per questo motivo vorremmo averli sempre nel frigorifero!

Il nostro desiderio di pomodori non sempre però è facile da soddisfare, dato che i numerosi impegni quotidiani ci costringono a mangiare molto spesso fuori casa. Per questo c’è il rischio che i pomodori che abbiamo comprato vadano irrimediabilmente persi e l’unica cosa che possiamo fare è buttarli nel cestino.

Questo forse lo pensavamo o lo facevamo prima di conoscere questo rimedio che invece ci permetterà di conservare i pomodori addirittura fino a due anni! Come fare? Continua a leggere e lo scoprirai presto. Nel frattempo ti posso anticipare che non avrai bisogno né di aceto, acqua o sale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Come avere pomodori grandi e succosi? Basta mettere un cucchiaino di una cosa che avete in casa

Come conservare i pomodori tutto l’anno?

pomodori
Pomodori (Pexels)

I pomodori, contrariamente a quanto si possa pensare, sono dei frutti che nascono dalla pianta omonima (Solanum lycopersicum), ormai consumati in tutto il mondo ma specialmente da noi. Divenuto un alimento importantissimo della dieta mediterranea, il pomodoro è amato e apprezzato non solo per il suo gusto, bensì per le sue innumerevoli proprietà nutrizionali.

Contiene infatti molte vitamine (vitamina E, vitamina A, acido ascorbico, pro-vitamina A e vitamine del gruppo B), che consentono al pomodoro di possedere proprietà vitaminizzanti e antiossidanti. Oltre a queste possiede anche numerosi minerali quali calcio, selenio, ferro, fosforo e zinco, e acidi organici come quello succinto, malico e citrico, che permettono di agevolare la digestione.

Già da qui si spiega per quale motivo vorremmo averli sempre con noi. E sappi che questo desiderio può diventare realtà grazie a questo rimedio. Come prima cosa lava i pomodori sotto l’acqua, sciacquali, asciugali e poi togli i piccioli. Successivamente disponi i pomodori sopra una teglia e poi mettili nel forno per 20 minuti a 200°C. Dopo averli sfornati, prendi dei barattoli di vetro (con la capienza di almeno un litro) con chiusura ermetica e riempili con i pomodori. Nel frattempo fai bollire l’acqua in una pentola piena di acqua per circa un terzo della sua capacità. Una volta giunta a bollore, inserisci i barattoli nella pentola. L’acqua a questo punto dovrebbe arrivare a circa metà della loro altezza.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Pulire casa con i pomodori: alleati per diversi oggetti

Ora appoggia sopra i barattoli i rispettivi coperchi ma senza avvitarli, copri la pentola e sterilizza tutto per altri 20 minuti. Una volta trascorso questo tempo, tira fuori i barattoli con un panno, asciugali e sigilla bene i coperchi per evitare che entri l’aria. Ecco dunque il segreto per conservare i pomodori fino a due anni e senza utilizzare ingredienti quali sale, aceto e acqua! In questo modo non ti separerai tanto facilmente da uno dei tuoi alimenti preferiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *