Bonus sociali, lo sconto in bolletta è servito: come fare per pagare di meno

I bonus sociali sono a dir poco fondamentali per le famiglie che hanno grosse difficoltà con le principali utenze, come si ottengono.

Un uomo porge dei soldi ad un'altra persona
Un uomo porge dei soldi ad un’altra persona (Pixabay)

Bonus sociali, sono in diversi ad averne diritto e queste categorie di persone devono rispettare un preciso parametro stabilito dall’INPS. Questi benefici riguardano sconti ed agevolazioni sul pagamento delle bollette e possono presentarsi anche sotto forma di altri vantaggi.

Nell’ambito delle bollette, si sa che quelle di luce e gas sono sottoposte, sin dall’inizio del 2022, a degli aumenti a dir poco tremendi, che hanno messo in grossissima difficoltà le famiglie e non poche aziende, specialmente quelle a conduzione familiare o di dimensioni non considerevoli.

Per avere accesso ai bonus social è necessario avere un reddito annuo – misurabile tramite attestazione ISEE apposita – non superiore ai 12mila euro. Cosa che in precedenza vedeva tale limito fissato in 8.265 euro. Ma la cifra può aumentare in maniera ulteriore a seconda di quanto sia grande il nucleo familiare interessato.

Potrebbe interessarti anche: Sconto in bolletta, nuove decisioni dall’ultimo ddl: chi pagherà di meno

Bonus sociali, come fare per ottenerli per lo sconto in bolletta

Una bolletta e dei soldi
Una bolletta e dei soldi (Pixabay)

Con quattro figli in poi a carico ad esempio il limite aumenta a 20mila euro all’anno di reddito massimo. Oppure se si percepiscono la pensione od il reddito di cittadinanza.

Un altro requisito importante consiste nell’avere attiva ed intestata una fornitura energetica tra gas, corrente elettrica o acqua. Sarà poi il fornitore interessato a fornire lo sconto in bolletta, che riguarderà per l’appunto una sola di queste utenze.

Potrebbe interessarti anche: Quanto consuma il condizionatore, la spesa da sostenere e le alternative

È prevista anche la messa in atto della retroattività. Chi aveva pieno diritto ad usufruire di questa copertura statale può ancora ricevere gli sconti previsti attraverso compensazioni calcolate inserite nelle bollette future. Oppure possono avvenire un rimborso od anche un ricalcolo se i conti non risultano pagati ancora.

Potrebbe interessarti anche: Bonus da mille euro, annuncio ufficiale del Governo: come averlo

Gli aiuti in questione sono fondamentali allo scopo di aiutare quei nuclei familiari che non riescono ad avere un reddito sufficientemente elevato per fare fronte a tutte le spese che con cadenza mensile si presentano senza possibilità di poterne fare a meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.