Orchidea, i suoi fiori sono abbassati? Perché succede e come risolvere

I fiori della vostra bellissima orchidea si sono improvvisamente afflosciati? Vi sveliamo perché succede e se c’è un modo per recuperarli.

Orchidea cause fiori afflosciati
Orchidea (Collage screen da Facebook)

Moltissime volte è stato detto che l’orchidea necessita di molte cure e accortezze per restare a lungo in ottima salute. I suoi bellissimi fiori donano un elegante e meraviglioso tocco all’arredamento di casa, per questi in molti amano tenera questa pianta all’interno della propria abitazione.

Bisogna però sapere come prendersene cura nel modo migliore per evitare che si rovini, spesso in modo irreparabile. Capita però che nonostante le dovute cure i fiori di questa splendida pianta si affloscino, questo può succedere per diverse ragioni.

Nei successivi paragrafi vi spieghiamo perché improvvisamente i fiori della vostra orchidea si sono abbassati e se ci sono dei modi per rimediare.

Ecco perché i fiori dell’orchidea possono afflosciarsi e cosa fare per rimediare

Orchidea fiori afflosciati cause
Orchidea fiori afflosciati (Screenshot da Facebook)

In molti comprano la pianta di orchidea già fiorita, in questo caso i suoi bellissimi fiori sono già sbocciati da giorni o settimane. È quindi normale che dopo qualche tempo questi completino il loro ciclo vitale fino ad appassire. Quando i fiori sono afflosciati significa quindi che la fioritura sta finendo ed è per questo motivo che appassiscono.

Potrebbe interessarti anche: L’orchidea mostra segni di sofferenza? Salvatela con una spugna

I fiori però si abbassano anche per altri motivi, tra questi la scarsa umidità. Questa pianta cresce in zone assai umide. L’umidità fa dilatare i pori che permettono alle foglie della pianta di respirare correttamente, se questa non è sufficiente l’orchidea ne risente negativamente. Se la pianta è stata posizionata in un luogo troppo secco i fiori tenderanno quindi ad afflosciarsi, per recuperare potrete posizionarla su un sottovaso con acqua e ciottoli oltre ad inumidire le sue radici. Evaporando l’acqua farà aumentare il tasso di umidità intorno al fogliame.

Anche lo shock ambientale può causare l’abbassamento dei fiori della vostra bellissima orchidea. Capita infatti che dopo averla acquistata i fiori si afflosciano non appena arrivate a casa. Questo succede perché l’ambiente in cui l’avete posizionata è diverso dalla serra o dal vivaio in cui si trovava. La pianta necessita di adattarsi, durante il momento di difficoltà tenderà quindi a liberarsi dei suoi fiori.

Potrebbe interessarti anche: Orchidea: i segreti per prendersi cura della pianta

In molti non sanno che anche un colpo di freddo può arrecare grossi danni all’orchidea. Questa pianta non reagisce affatto bene agli sbalzi di temperatura improvvisi. Se la tenete ad esempio davanti ad una finestra che spesso tenete aperta la diversa temperatura che c’è fuori potrebbe danneggiarla, uno dei segnali di sofferenza sono proprio i fiori afflosciati. In questo caso, per rimediare posizionate davanti ad una finestra che non viene utilizzata spesso, in modo da evitare continui sbalzi di temperatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *