Le cose che non devi buttare mai nel lavandino sono queste

A volte per distrazione o per semplice pigrizia finiamo per buttare nel lavandino una serie di cose, magari con il rischio di otturarlo. Vediamo dunque quali sono le cose che possono comprometterne il funzionamento.

lavandino
Lavandino otturato (Pinterest – ideadesigncasa.org)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Se non hai mai acquistato il copri lavandino perché non lo hai mai ritenuto opportuno, allora fino ad ora sei stato davvero fortunato. Perché senza un’adeguata copertura c’è il rischio evidente che finiscano all’interno delle tubature avanzi di cibo, con conseguente ostruzione.

Se poi sei solito gettare alcune cose nel lavandino per semplice pigrizia, allora sappi che non solo è un atteggiamento sbagliato per il tuo lavandino, ma anche per l’ambiente. Dato che è altamente inquinante. Nello specifico sono dieci le cose che non dovresti mai buttare nel lavandino. Scopriamole insieme.

Le dieci cose che non devi mai buttare nel lavandino

caffè
Fondi di caffè (Pixabay)

Sono tante le cose che non dovresti buttare mai nel lavandino o che non ci devono finire nemmeno per sbaglio. Perché anche se non sembra di rischi ce ne sono eccome. La prima cosa da non buttare sono i fondi del caffè. Prima di fare il caffè, in molti gettano i resti del caffè precedente direttamente nel lavandino, semplicemente per la pigrizia di non dover raggiungere il cestino. Questo è però un grave errore perché i fondi di caffè possono causare problemi allo scarico. Piuttosto segui questi metodi per riutilizzare i fondi del caffè!

Anche l’olio finisce molto spesso nel lavandino, così come nel water, però bisogna evitare entrambe queste cattive abitudini! Altra cosa da evitare è buttare la farina, che magari è avanzata dopo aver preparato un dolce o dopo averne mangiato uno. Un atteggiamento facile dato che il piatto sporco finisce nel lavello e da lì basta un attimo perché la farina cada nel tubo. Però la farina, come magari si potrebbe pensare, non si discioglie nell’acqua. Al contrario, potrebbe diventare di una consistenza pastosa che può a sua volta intasare il tubo.

Anche i gusci d’uova possono finire nel lavandino. Avanzo alquanto strano da buttare qua, però mai dire mai. Etichette e adesivi di ogni tipo potrebbero cadere per sbaglio nel lavandino, attaccarsi ai filtri e provocare di conseguenza un grave danno. Dunque facciamo attenzione a evitare che ciò accada.

Arriviamo ai capelli: mai e poi mai buttarli nel lavandino o lavarli nello stesso. Specialmente se ne perdiamo tanti, il rischio che finiscano nel tubo è davvero alto. Poi che si tratti di qualsiasi tipo di avanzo, anche se liquido, ma soprattutto i torsoli della mela, piccioli e semi della frutta sono davvero dannosi e portano a un alto rischio di intasare il lavandino.

Concludiamo con i medicinali avanzati e i pesticidi, così come tutti i materiali di cui si compongono le vernici. Sembra assurdo puntualizzarlo ma è bene farlo. Insomma, nessuna di queste cose deve mai e poi mai finire nel lavandino se ci tieni alla salute delle tue tubature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.