Orchidea: ecco come tenere lontani i parassiti con il sapone giallo

La vostra orchidea è stata attaccata dai parassiti? Fate una pallina con il sapone giallo per tenerli lontani, il risultato vi stupirà. Vi sveliamo come farla.

Parassiti lontani da orchidea con sapone giallo
Orchidea e sapone giallo (Collage foto da Adobe Stock e Fb)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI SONO:

L’orchidea è una meravigliosa ed elegante pianta in grado di dare un tocco in più all’arredamento della vostra abitazione, bisogna però sapere come prendersene cura nel migliore dei modi per farla durare a lungo e in ottima salute.

Rispetto a molte altre piante questa è molto delicata, prendersene cura non è sempre un gioco da ragazzi, infatti è indispensabile sapere di quali cure e attenzioni necessita per non farla soffrire. Se non mettete in pratica le dovute accortezze le conseguenze potrebbero essere davvero dannose, in alcuni casi anche irreparabili.

D’estate l’orchidea, come molte altre piante, è soggetta all’attacco di fastidiosi parassiti. Sapete cosa fare per tenerli alla larga dalla vostra splendida pianta? Ve lo sveliamo noi, vi basterà solo un po’ di sapone giallo, il risultato è davvero sorprendente.

Ecco come allontanare i parassiti dall’orchidea con il sapone giallo

Orchidea bianca come allontanare parassiti
Orchidea bianca (Download da Adobe Stock)

Il sapone giallo viene così chiamato per via del suo colore, però è detto anche sapone potassico. La sua composizione è a base di glicerina, acqua e olio di cocco ed è totalmente naturale e biodegradabile. Per allontanare in modo davvero utile ed efficace i parassiti dalla vostra bellissima orchidea vi basterà realizzare una ‘pallina’ antiparassitaria.

Il procedimento è davvero semplicissimo, non è necessario avere delle grandi abilità nell’ambito del giardinaggio. Seguendo infatti la procedura passo dopo passo il risultato è garantito e apporterà incredibili benefici alla pianta. Per realizzare la pallina avrete bisogno solamente di un panetto da 100 grammi di sapone giallo e un po’ di acqua.

La prima cosa che dovete fare risulta essere quella di prendere un pezzo di sapone di circa 40 grammi, bagnatelo poi con un po’ di acqua tiepida e iniziatelo a modellare con le mani per ottenere una pallina poco più grande di una biglia. Essendo molto morbido modellarlo è davvero semplice, questa operazione non vi ruberà via molto tempo, se però non si ammorbidisce subito bagnate ancora un po’ il sapone con l’acqua tiepida o calda e strofinatelo con le mani per riscaldarlo.

Dopo aver realizzato la pallina potete utilizzarla in modi diversi per allontanare i parassiti. Uno di questi consiste nel farla sciogliere in mezzo litro d’acqua per poi versare la soluzione ottenuta all’interno di vaporizzatore. Spruzzate poi il prodotto in maniera uniforme su tutta la chioma dell’orchidea, anche nella parte inferiore delle foglie perché è proprio lì che spesso si nascondono i parassiti. Questo metodo non solo li allontanerà ma servirà anche a prevenire la comparsa di nuovi parassiti, per questo è importante ripetere questo procedimento almeno una volta alla settimana.

Un altro efficace metodo è quello di sciogliere la pallina direttamente nel sottovaso della pianta con un po’ di acqua tiepida in modo tale da creare una sorta di protezione intorno ad essa che terrà alla larga i parassiti. Per un’efficacia costante sciogliete una nuova pallina nel sottovaso ogni settimana, in questo modo la vostra bellissima orchidea sarà sempre protetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd