Aceto di mele nel ferro da stiro: il risultato è sorprendente

Sapete a cosa serve mettete l’aceto di mele nel ferro da stiro? È un incredibile rimedio con risultati pazzeschi che vi stupiranno non poco.

Ferro da stiro perché mettere l'aceto di mele
Ferro da stiro e aceto di mele (Collage foto da Facebook)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI SONO:

Non tutti sanno che l’aceto di mele oltre che in cucina può essere utilizzato per moltissimi scopi, anche per le faccende domestiche, con risultati da urlo. C’è chi lo usa per liberarsi dei cattivi odori all’interno della lavatrice, per pulire accuratamente le superfici incrostate ma anche per smacchiare in modo infallibile il bucato.

Nel ferro da stiro lo avete mai messo? Si tratta di un rimedio naturale super efficace che vi permetterà di ottenere un incredibile risultato, di sicuro resterete a bocca aperta per via della sua incredibile efficacia. In casa è uno degli elettrodomestici più utilizzato, d’altronde a chi piace uscire di casa con abiti sgualciti e pieni di grinze?

Naturalmente per durare a lungo e funzionare al meglio il ferro da stiro deve essere tenuto bene, c’è chi non lo pulisce mai commettendo un gravissimo errore. Nei successivi paragrafi vi spieghiamo come utilizzare l’aceto di mele per la cura di questo indispensabile elettrodomestico.

Ecco perché mettere l’aceto di mele nel ferro da stiro

Aceto di mele nel ferro da stiro
Aceto di mele (Screenshot da Facebook)

Quando si utilizza il ferro da stiro si dovrebbe sempre usare acqua distillata o al massimo demineralizzata, in molti però non prestano molta attenzione a questa necessaria accortezza. È risaputo che l’acqua del rubinetto ha un alto contenuto di calcare, usarla per stirare a lungo andare causerà dei danni all’elettrodomestico.

I residui di calcare resteranno all’interno del ferro da stiro e questo non funzionerà più alla perfezione, pian piano infatti si rovinerà inevitabilmente. Per cercare di riparare il danno però potete provare un incredibile rimedio naturale, l’aceto di mele. Come? Il procedimento è molto semplice e non vi porterà via molto tempo, il risultato finale però vi sorprenderà.

Innanzitutto riempite una bottiglietta con una parte di acqua e una di aceto di mele. Intanto accendete il ferro da stiro, non appena sarà arrivato a temperatura versate la soluzione ottenuta al suo interno. Sotto all’elettrodomestico mettete una bacinella e subito dopo fate uscire il vapore, così facendo farete fuoriuscire tutto il calcare che si trova al suo interno.

A questo punto, fate raffreddare completamente il ferro da stiro e subito dopo aprite il tappo per far uscire la soluzione di aceto di mele e acqua insieme ai restanti residui di calcare. Per completare sciacquate con un po’ di acqua distillata e vedrete che il vostro elettrodomestico tornerà come nuovo. Questo naturale rimedio è davvero semplicissimo da mettere in pratica ed è davvero infallibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *