Per dimagrire questa è la frutta che devi mangiare a colazione

Esiste un regime alimentare che arriva direttamente dal Giappone e che a quanto pare si fonda sull’assunzione di un tipo di frutta a colazione. Ma di quale si tratta? Scopriamolo insieme.

frutta colazione
Colazione a base di frutta (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Vuoi dimagrire ma tutte le diete che hai provato sono risultate inefficaci. E allora perché non provare un regime alimentare sano che prevede questa frutta a colazione e che ti permette di perdere fino a 3 kg in 4 giorni?

Una dieta che è stata ideata dal medico giapponese Fujimoto e che ha dell’incredibile, perché oltre a far dimagrire può essere un vero e proprio aiuto per chi soffre di malattie cardiovascolari. Scopriamo insieme in che cosa consiste questa dieta.

Cosa mangiare a colazione per dimagrire velocemente?

banana colazione
Banana a colazione.(Pixabay)

Nota anche come Morning Banana Diet, già dal nome si capisce quale tipo di frutta mette al centro questa dieta a basso contenuto glicemico. Si tratta della banana: frutto dell’amore non solo nei confronti degli altri ma anche di se stessi! Un frutto che dovrebbe essere mangiato a colazione e al quale possiamo associare uno yogurt, una tazza di caffè, latte o tè.

L’ideale sarebbe scegliere banane fresche e mature, evitando invece quelle acerbe che potrebbero provocare indigestione. Ma la banana non è l’alimento principale solo a colazione, perché anche il pranzo e la cena devono cominciare con la sua assunzione, a cui può seguire la presenza di formaggi magri, carne, verdure o yogurt. Puoi anche mangiare in forma limitata le patate, il riso, la pasta e tutti i carboidrati in generale. Anche gli snack e i dolci sono ammessi, ma solo una volta al giorno, ed è meglio non scegliere i prodotti da forno o i gelati. Da evitare invece il pane bianco e lo zucchero.

Altra cosa fondamentale è bere tanta acqua (almeno 2 litri al giorno), masticare bene durante i pasti e fare almeno una camminata al giorno. È anche indispensabile dormire bene e per farlo l’ideale sarebbe consumare la cena entro le 20 e andare a letto presto. Come vedi non si tratta di una dieta drastica, dato che ti permette comunque di soddisfare la tua voglia di dolce ma in quantità limitata. Questo regime alimentare è davvero efficace perché la banana è ricca di tantissime proprietà e offre numerosi benefici grazie agli antiossidanti che presenta. Tra questi benefici, sono da ricordare i seguenti:

  • fa bene ai muscoli grazie alla presenza del potassio, il minerale fondamentale per il corretto funzionamento del sistema muscolare, nervoso e cardiovascolare;
  • aiuta l’intestino a funzionare bene: essendo astringente, la banana è utile in caso di intestino pigro o diarrea;
  • è una ricca fonte di vitamina C: ne contiene il 15% dell’apporto giornaliero e aiuta a prevenire le infiammazioni, a combattere i radicali liberi, a mantenere in salute i vasi sanguigni e contribuisce alla formazione del collagene;
  • ha proprietà antiossidanti e quindi riesce a contrastare l’invecchiamento;
  • grazie alle fibre vegetali aumenta il senso di sazietà;
  • migliora la concentrazione, sempre grazie al potassio, che ha anche proprietà ipotensive e contribuisce a regolarizzare il battito cardiaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.