Diabete: metodi per migliorare la circolazione dei piedi

Quali sono i metodi naturali migliori per riattivare la circolazione dei piedi in caso di diabete? Scopriamolo insieme.

Piedi (Pixabay)

Gli articoli più letti di oggi:

Il diabete è una malattia in cui il pancreas non produce insulina (diabete di tipo 1) e/o le cellule resistono all’insulina (diabete di tipo 2), scatenando altre condizioni come insufficienza renale, infarto, ictus, tra le altre, afferma l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), in quanto provoca danni al sistema nervoso.

Come riattivare la circolazione dei piedi in caso di diabete

Una buona dieta, associata all’esercizio fisico e a un basso livello di fumo, può prevenire il diabete di tipo 2. Ciò non significa che elimini la probabilità di rischio, ma la riduce.

Stretching piedi (Adobe Stock)

La US National Library of Medicine, MedlinePlus, parla di questa condizione come di una malattia cronica in cui “l’organismo non è in grado di regolare la quantità di zucchero”, per cui i pazienti con diagnosi di questa condizione sono associati a iperglicemia.

Per quanto riguarda i segnali che le persone affette da diabete di tipo 1 e da diabete di tipo 2 presentano, nel primo caso i primi segnali di allarme sono evidenti, mentre nel secondo caso in alcuni casi possono essere necessari anni prima che il problema di salute diventi evidente.

Una delle conseguenze più gravi per una persona affetta da diabete è l’amputazione di una gamba o di un braccio, perché i tessuti non ricevono più sangue e muoiono.

Quando esiste un trattamento corretto per contrastare questa malattia, è possibile prevenirla. Inoltre, curate le ulcere: “Più dell’80% delle amputazioni inizia con le ulcere del piede”, afferma la Mayo Clinic, perché le piaghe non guariscono.

Come prendersi cura dei piedi e migliorare la circolazione

Ecco alcuni consigli su come prevenire le ulcere ai piedi e curare una buona circolazione:

  • Indossare calze pulite e asciutte per assorbire il sudore dai piedi.
  • Non camminate senza scarpe: questo previene le lesioni.
  • Se si desidera rimuovere i calli, la scelta migliore è quella di recarsi da un chiropodista piuttosto che rimuoverli con un tagliaunghie, ad esempio.
  • Evitare o eliminare il fumo: questa attività influisce sulla circolazione e impedisce una buona guarigione.
  • Muovete spesso le dita dei piedi. Quando la persona è seduta, può sollevare i piedi e compiere questi movimenti.
  • Lavate i piedi ogni giorno con acqua tiepida, asciugateli molto bene e massaggiateli delicatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.