Come si pulisce l’aspira-polvere? Il trucco della tradizione

Come si pulisce l’aspira-polvere? Il trucco della tradizione che ti risolve il problema in men che non si dica

Aspirapolvere come pulirla
Aspirapolvere (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Ora che tanto si parla di risparmio è necessario che se ne parli in  tutti i modi possibili. In effetti col caro vita che ci ha portato ad avere, in molti casi, l’acqua alla gola, il risparmio non è mai troppo. Il periodo che ci si prospetta, quello che subito segue alle vacanze, risulta essere tra i più intensi e stressanti del caso. Sia perché sono molte le scadenze da pagare, sia perché i più piccoli tornano a scuola- e questo porta da sempre aumenti vertiginosi di tutti i tipi- sia perché siamo un po’ provati dalle spese estive.

Insomma, il periodo, per l’argomento, si presta bene. Dunque, se volete risparmiare, è giusto che partiate dagli elettrodomestici. Sì, perché consumano una grande quantità di energia.

Aspirapolvere, il rimedio della tradizione per pulirla

Stuzzicadenti per aspirapolvere
Stuzzicadenti (Pixabay)

Ma ci sono diversi modi per evitare che questo accada: o almeno, ci sono molti modi per prevenire un consumo che sia eccessivo e non realmente funzionale alle nostre esigenze. Un primo passo per far sì di non sprecare, è controllare i nostri elettrdomestici.

Facciamo ora un esempio pratico: se la nostra aspirapolvere è ingolfata perché troppo sporca, ci metterà il doppio del tempo a fare il suo lavoro. Dobbiamo preoccuparci dunque che sia sempre pulita.

Se il filtro della tua aspitapolvere è pieno di peli e polvere è comunissimo ma proprio per questo dovrsti lavarla con una cadenza bisettimanale. Noi ti consigliamo di munirti di mascherina prima di pulirla, per evitare irritazione alle vie respiratorie.

Inumidisci una spazzola a setole morbide con dell’acido citrico e strofina in modo energico la zona interessata. Puoi anche usare il tubo dell’aspirapolvere per aspirare le particelle. Inizierà poi la parte più di precisione. Munendovi di stuzzicadenti, passate tra le setole per rimuovere lo sporco.

Il tempo di esecuzione è di meno di cinque minuti. Un tempo davvero ragionevolissimo che però vi permetterà di risparmiare concretamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.