Come preparare il nostro bimbo al primo giorno di scuola

Come preparare il nostro bimbo al primo giorno di scuola: ecco cosa ci vuole per affrontare serenamente il rientro tra i banchi di Settembre

Ritorno a scuola
Lavagna (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Settembre, tempi di rientri. La campanella sta per risuonare e stanno per essere riaperti i cancelli scolastici: una gioia per i genitori delle pesti più scalmanate, che finalmente possono tirare un respiro di sollievo. Ma i nostri bambini possono avere qualche paura specifica, specie se per loro è una prima volta.

Cerchiamo di stargli accanto come possiamo e prepariamolo alle cose che saranno.

Come preparare il nostro bambino al primo giorno di scuola?

Rientro a scuola
Bambini (Pixabay)

Ormai settembre è arrivato e, da sempre, settembre è un mese che porta con sé qualcosa di ben preciso, specie per bambini e ragazzi in età scolare: il rientro tra i banchi. Ora se per i più grandicelli le cose possono svolgersi in maniera sicuramente più autonoma, per i nostri bambini più piccoli potrebbe ancora esserci il bisogno del nostro appoggio.

Ma come fare perché il bambino viva il più serenamente possibile il suo primo giorno? Il discorso è particolarmente valido se per quest’anno il nostro bambino affronterà il passaggio tra asilo ed elementari, che è uno dei passaggi più difficili, perché il bambino è ancora piccolo, a differenza del passaggio tra medie e liceo, che pure è abbastanza difficile.

Ma come fare con i più piccoli quindi? Come dobbiamo prepararlo per tornare tra i banchi? Per prima cosa, dovremmo controllare il nostro atteggiamento? Mostriamoci allegri e propositivi, per mostrare a lui o a lei che va tutto bene e che, quel che sta per accadere, è una cosa bella.

Coinvolgiamolo nello shopping scolastico, facciamolo scegliere le sue cose, in modo che sia partecipe e che non subisca passivamente la giornata. Se ha dei dubbi, chiariamoli, sedendoci accanto al bambino e mostrandoci disponibili. Aiutiamoli a creare una routine: nel preparare la borsa, nel prepare la merenda. Pian piano il bambino si sentirà abbastanza sicuro da ripeterlo da solo.

Al rientro da scuola, ritagliatevi qualche minuto per sedervi accanto a lui o a lei e chiedetegli come è andata. E’ normale che all’inizio il bambino possa avere qualche paura, dategli tempo e conforto perché queste si dissolvano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.