Sale nel lavandino: perché versarlo? Sarà la soluzione ai tuoi problemi

Il sale in cucina lo si utilizza per insaporire cibi e pietanze, ma a quanto pare può essere utile anche per un altro scopo: prova a mettere il sale nel lavandino e vedrai. Nel frattempo ti spiego perché devi farlo.

sale lavello
Sale nel lavandino (Pinterest – chedonna.it)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Utilizzato da sempre per condire i cibi e renderli più appetitosi, in realtà il sale è anche al centro di una famosa superstizione. Avrai infatti sentito dire che se il sale cade a terra non è di certo il migliore degli auspici, dato che porterebbe sfortuna.

Basti pensare quando, ai tempi degli antichi romani, i soldati venivano pagati con il sale (da qui il termine “salario”) per comprenderne l’importanza e l’immenso valore. Ecco perché non andrebbe mai buttato.

Ma allora perché dovremmo sprecarlo gettandolo nel lavandino? Se ti sembra uno spreco sbagli di grosso, perché non hai idea di ciò che puoi fare mettendo il sale nel lavandino. Scopriamolo insieme.

Perché dovresti buttare il sale nel lavandino? La risposta

buttare sale
Buttare il sale nel lavandino (Pinterest – viaggiarealverde.it)

Quando il nostro scopo è sgrassare e igienizzare, di solito ci affidiamo a detergenti e disinfettanti, ma senza considerare che in realtà il loro uso potrebbe fare più male che bene. Hai mai notato ad esempio che alcuni detersivi sono talmente aggressivi da otturare gli scarichi invece di liberarli quando sono intasati? Oltre al fatto che a lungo andare fanno in modo che la puzza si propaghi, portando alla formazione dei cattivi odori.

Dunque, se hai il lavandino otturato evita di utilizzare questi prodotti e piuttosto utilizza mezzo bicchiere di sale da miscelare con mezzo bicchiere di aceto. Versa dunque la soluzione direttamente nello scarico, che può essere quello del lavandino o della cucina, ma anche del bidet, vasca o doccia. Dopo averlo fatto copri il lavandino con un panno, con lo stesso tappo del lavandino o con una spugna e lascia agire il tutto per 20/30 minuti.

Quando il liquido sarà sparito, non ti resterà che pulire il lavandino con il detersivo e l’acqua calda, anche in piccole quantità. Prova questa soluzione e vedrai che il tuo lavandino risulterà perfettamente disinfettato ed emanerà un buon odore che durerà a lungo! Un’altra soluzione naturale a base di sale può essere poi l’associazione tra sale grosso e bicarbonato, il cui effetto insieme sarà davvero efficace! Si verrà infatti a creare una schiuma che andrà a sciogliere tutto ciò che potrebbe intasare il tuo scarico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.