Ulcera allo stomaco: sintomi, rischi e prevenzione

L’ulcera allo stomaco è un evento comune, ma il dolore che si prova è talmente forte che è meglio individuarne i sintomi e i rischi per fare prevenzione.

ulcera stomaco
Dolore (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

L’ulcera allo stomaco è un evento comune che colpisce circa una persona su dieci. Se per molti il dolore è straziante, altri non hanno sintomi o non si rendono conto di averla. Sebbene sia diffusa l’idea errata che l’ulcera sia il risultato di un forte stress, del caffè e dei cibi piccanti, gli esperti rivelano che le vere cause sono altre.

La maggioranza delle ulcere gastriche è causata da un batterio chiamato Helicobactor pylori. Prima di allora si pensava che le ulcere fossero causate dallo stress, dall’acido o da molti altri fattori. Per la scoperta di questo batterio, inoltre, è stato assegnato il Premio Nobel. Helicobactor pylori non è l’unica cosa che può causare l’ulcera. Altri fattori di rischio sono:

  • L’assunzione di molti antidolorifici da banco, come l’aspirina e gli antinfiammatori non steroidei
  • Il fumo e il vaping: sono comportamenti ad alto rischio di ulcera. Molti studi dimostrano che i fumatori incalliti hanno maggiori probabilità di ammalarsi di ulcera duodenale rispetto ai non fumatori.

Sintomi, rischi e prevenzione dell’ulcera allo stomaco

mal di stomaco cause
Stomaco (Pixabay)

La maggior parte delle ulcere si manifesta con un dolore sordo. Solitamente avviene dopo i pasti, perché i pasti possono peggiorare il dolore nel tratto intestinale. Il dolore può essere ovunque, dall’ombelico al petto. Le ulcere possono sanguinare molto rapidamente, quindi, se si vomita sangue, è necessario recarsi al pronto soccorso. Le ulcere gastriche sono un problema comune, e molte persone che ne sono affette potrebbero non manifestare nessun sintomo.

Se non trattata, l’ulcera può evolvere in un’emorragia pericolosa per la vita o addirittura nella perforazione dello stomaco. Sebbene sia poco comune, esiste anche un legame con il cancro. Le persone che presentano i segni tipici di un’ulcera dovrebbero rivolgersi ad un medico per essere valutate.

Secondo gli esperti, non bisogna cercare di curare un’ulcera da soli. Se si crede di averne una, bisogna consultare il proprio medico e sottoporsi all’endoscopia, in cui si esamina la salute dello stomaco. Una volta esaminato lo stomaco, verrà effettuata una biopsia per verificare la presenza del batterio e, in caso affermativo, verranno utilizzati degli antibiotici per curarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.