Innamorarsi dopo i 50 anni: come affrontare questa fase della vita

Si dice che l’amore non ha età ed è proprio così, può capitare infatti di innamorarsi a 20 anni come a 40 anni, ma cosa vuol dire innamorarsi dopo i 50?

coppia
Coppia di innamorati (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Le farfalle nello stomaco, la testa per aria e il sorriso sempre stampato sul viso sono solo alcuni dei sintomi che hanno a che fare con l’innamoramento, che si è soliti attribuire alla giovinezza, quando si è spensierati e la vita è ancora tutta da vivere.

Ma non è detto che ci si possa innamorare solo da giovani. La vita è infatti imprevedibile e un altro detto è “l’amore arriva quando meno te lo aspetti”. E anche in questo caso non è possibile negarlo. Ma se l’amore in fase adolescenziale o giovanile è ben conosciuto, che cosa vuol dire invece innamorarsi dopo i 50 anni?

Cosa vuol dire innamorarsi dopo i 50 anni

coppia adulta
Coppia adulta (Pixabay)

La vita a 50 anni non è di certo come a 20. Nella maggior parte dei casi ci si è realizzati lavorativamente, magari si hanno dei figli e una famiglia, ma ciò non vuol dire che bisogna chiudersi all’amore dopo una storia conclusa, un matrimonio terminato o una relazione andata male. Questo è l’errore che in molti a questa età fanno.

È opinione comune darsi per “spacciati” o comunque pensare di non avere più il tempo da investire per un nuovo amore. Ci si sente dunque disillusi e rassegnati. Un atteggiamento che dilaga tra le persone di questa età, che di certo sanno cosa vogliono e allo stesso tempo non vogliono perdere tempo.

Superata la soglia dei 50 anni bisogna infatti fare i conti con il proprio vissuto e differenti esperienze di vita, e quando si conosce una persona nuova a volte può essere difficile coniugare esigenze e desideri. Ecco perché molto spesso ci si chiude, o perché non si ha voglia di ricominciare o per la semplice paura di soffrire di nuovo. Perché quando si è innamorati si è anche più vulnerabili e questo vale a tutte le età.

Ma tutto ciò che si può pensare o programmare può essere completamente diverso da ciò che la vita decide per noi. Se dunque hai superato i 50 anni non precluderti la possibilità di innamorarti di nuovo, perché questo può succedere e quando ciò accade non puoi fare nulla per evitarlo. Si tratta di qualcosa di inaspettato e che va praticamente contro ogni progetto o aspettativa e dunque è inutile farsi programmi.

Cambierà di certo il modo di approcciarsi all’altro e i progetti da fare insieme potrebbero essere diversi, ma lasciati andare e non aver paura di aprire di nuovo il tuo cuore. Lui non sarà mai vecchio abbastanza per provare amore, e nemmeno tu!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.