Sotto il lavello della cucina ci sono cose che non dovresti mai mettere

Lo spazio in casa non è mai abbastanza ed è per questo che potresti riporre sotto il lavello della cucina infiniti oggetti, ma fai attenzione perché ce ne sono alcuni che non andrebbero mai messi.

lavello cucina
Oggetti sotto il lavello della cucina (Pinterest – mediawavestore.com)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Lo spazio sotto il lavello della cucina può diventare prezioso quando le cose che abbiamo in casa sono tante e lo spazio dove metterle è poco. In questi casi sfruttare ogni angolo utile diventa la soluzione, ma attenzione, perché non tutto ciò che ti capita sottomano può essere riposto qui.

Il lavello della cucina, come lo spazio sottostante, veicolano infatti una vasta quantità di batteri e umidità, ed è per questo che è necessario stare attenti a ciò che viene qui riposto. Vediamo dunque ciò che non dovresti mai mettere sotto il lavello della cucina.

C0sa non devi mettere sotto il lavello della cucina

sotto lavello
Sotto il lavello della cucina (Pinterest- pianetadonne.blog)

Di solito sotto il lavello tendiamo a riporre tutto ciò che bene o male utilizziamo in cucina e che non sappiamo dove mettere. Ma siamo sicuri che questo sia lo spazio più adeguato per riporre questi oggetti? Le pastiglie per la lavastoviglie, ad esempio, rientrano tra le prime cose che posizioniamo proprio qui, insieme ai detersivi. Oggetti che però, a contatto con l’umido e il caldo di questo ambiente, possono rovinarsi. Meglio dunque riporre detersivi e pastiglie all’interno degli armadietti e scaffali; spazi decisamente più asciutti e idonei.

Stesso discorso vale per il cartone e la carta, che qui riposti si possono danneggiare, sempre a causa dell’umidità: nemico n.1. Dunque, anche sacchetti, tovaglioli e scatole sono tutti oggetti ad alto rischio di usura che non andrebbero messi qui. Da evitare anche gli strofinacci per lavare i piatti, che se riposti qui sotto sono soggetti a muffa e ai batteri che qui vi proliferano. E dato che poi gli stracci entrano in contatto con la nostra pelle, direi che non è proprio il massimo.

Sempre per il discorso dell’umidità, qui sono anche da vietare tutti gli oggetti elettrici, dato che potrebbero esserci parti bagnate o perdite d’acqua. Infine, anche alcuni alimenti non dovrebbero essere posizionati qui, e tra questi rientrano le cipolle e le patate. Entrambi questi alimenti sono infatti in grado di assorbire l’umidità ed è per questo che è necessario riporli in luoghi asciutti.

Nello specifico, le cipolle andrebbero sistemate con le radici verso l’alto, mentre le patate dovrebbero stare in un ambiente con una temperatura inferiore a 10°C. Da mettere dunque queste ultime all’interno di una cassetta, un sacco di juta oppure un sacchetto di plastica. Ora che sai tutto ciò che sarebbe bene non riporre sotto il lavello, evita di compiere certi errori e prenditi cura dei tuoi oggetti e della tua salute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.