Alcool, dannoso quanto il fumo: un litro equivale a fumare 10 sigarette

Un recente studio mette in evidenza i danni dell’alcool, pericoloso quanto il fumo: un litro equivale a fumare 10 sigarette.

danni alcool organismo
Calice di vino rosso (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Che l’alcool comporti effetti negativi sul nostro organismo non è certo una novità, e può portare anche a gravi conseguenze per la salute. Tuttavia, un recente studio paragona il danno causato dalle bevande alcoliche al fumo di sigaretta. Bere un litro di vino, ad esempio, equivale a fumare una decina di sigarette, aumentando il rischio di malattie cardiache e tumori.

Il Dipartimento di Gastroenterologia ed Epatologia della University Hospital di Southampton, guidato dalla dottoressa Theresa Hydes, mette in evidenza i rischi legati all’eccessivo consumo di alcool. La ricerca, pubblicata sulla testata BMC Public Health, si focalizza sull’importanza di un stile di vita consapevole e salutare. Bere tanto equivale a fumare, ma diamo uno sguardo ai risultati ottenuti dalla ricerca.

I risultati della ricerca sui danni dell’alcool sul nostro organismo

rischio tumore alcool
Versare un goccio di vino bianco (Pixabay)

Naturalmente, l’alcool non causa gli stessi identici danni del fumo, ma va a colpire altre parti del corpo. Tuttavia, gli effetti sono ugualmente gravosi per la nostra salute. A cominciare da una maggiore incidenza sullo sviluppo tumorale. I ricercatori sono partiti da una considerazione: quante sigarette ci sono in una bottiglia di vino?

Visto che una bottiglia di vino contiene circa 80 grammi di alcool puro, i medici hanno stimato che scolarne una a settimana equivale ad aumentare dell’1% il rischio di contrarre un tumore. Nelle donne, l’incidenza è ancora maggiore, l’1,4%. Dunque, uno sviluppo di tipo tumorale è condizionato anche dall’alcool.

I rischi di salute legati alle bevande alcoliche

rischi salute bevande alcoliche
Bottiglie di alcool vuote (Pixabay)

Le donne sono più esposte rispetto agli uomini, soprattutto per quanto riguarda l’incidenza sul cancro al seno. Bere una bottiglia di alcool, che può essere vino, whiskey, un liquore o un superalcolico qualsiasi, avrebbe un rischio paragonabile a fumare tra le 5 e le 10 sigarette a settimana.

Va da sé che il rischio di sviluppare un cancro dipende da molteplici fattori: dalla genetica allo stile di vita, dall’età alle abitudini scorrette, e ovviamente dalla dipendenza da alcool. Ma come mai una bevanda alcolica aumenta il rischio di un eventuale tumore? Ciò potrebbe avvenire perché l’alcool causa danni alle cellule, inoltre stravolge gli ormoni, aumentando i livelli degli estrogeni e dell’insulina.

Infine, questo modifica le cellule della bocca e della gola, favorendo l’assorbimento di sostanze cancerogene. Seguire un corretto stile di vita è sempre la soluzione migliore per prevenire ed evitare eventuali problemi di salute. Bere ogni tanto un bicchiere di vino o di altre bevande alcoliche non è certo vietato, e non è un peccato mortale; l’importante, come al solito, è non esagerare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.