Kefir: cos’è e quali sono i benefici del presunto elisir di lunga vita

Il kefir è una bevanda molto antica che deriva dal Caucaso, i suoi benefici sono dimostrati ma è davvero un elisir di lunga vita?

cos'è kefir
Latte e fragola (Unspalsh)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Il kefir è una bevanda a base di latte fermentato preparata con grani o granuli, che sono in realtà una combinazione di batteri e lieviti. I grani di kefir interagiscono con il latte per produrre una bevanda leggermente fermentata che anche le persone intolleranti al lattosio possono bere.

Questa bevanda può essere preparata con qualsiasi tipo di latte, capra, pecora, mucca, soia, riso o cocco e anche con il latte. Dal punto di vista scientifico, il kefir è una complessa miscela microbica simbiotica di batteri lattici e lieviti che può favorire in molti modi l’organismo. Per questo motivo è spesso denominata come elisir di lunga vita. Questa bevanda probiotica viene utilizzata da tempi antichi in diverse culture del mondo, soprattutto in quelle dell’Europa orientale. Derivata dalla parola turca keyif, ovvero “sentirsi bene”. Oggi il kefir è diventata una bevanda molto nota e viene naturale chiedersi se quella presente in commercio vale o risulta solo un acquisto dettato dalla moda.

La verità sul kefir e sui suoi benefici

Latte di cocco kefir
Latte di cocco (Pexels)

La nutrizionista e ricercatrice Laura Rossi del Crea Alimenti e Nutrizione, ha messo in chiaro quali siano i falsi miti e quelli veri riguardanti il kefir. Questa sostanza infatti non ha nulla da togliere agli altri alimenti contenenti fermenti aggiunti come lo yogurt per esempio. I fermenti eguagliano i benefici che apportano all’organismo, sia che si trovino nel kefir, sia che si trovino da qualsiasi altra parte.

In Paesi come la Russia, il kefir viene raccomandato dai medici per curare e alleviare i disturbi intestinali ed è molto consigliato da inserire nella dieta. La nutrizionista spiega che si agisce in quel modo poiché il prodotto lì è tipico della tradizione. È come se in Italia consigliassero di inserire nella dieta un piatto di pasta. Una buona dieta è fatta principalmente di tradizioni e piatti locali ed e il kefir, attualmente, è molto in uso nei Paesi dell’Europa orientale e in Asia. Inoltre, anche se studi non hanno confermato l’efficacia positiva e curativa del kefir, non è falsa l’idea che abbia dei riscontri positivi, e questo grazie alla sua carica batterica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd