Muffa nei muri: alcuni rimedi per eliminarla completamente

È comparsa la muffa sui muri del vostro appartamento? Con questi rimedi semplici ed efficaci potrete dirle addio, vi sveliamo cosa fare.

Eliminare Muffa sui muri
Muffa sui muri (Screenshot da Facebook)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI SONO: 

Vi sarà sicuramente capitato di vedere della fastidiosa muffa sui muri della vostra abitazione. Quando questa compare è importantissimo rimuoverla perché per via dei suoi batteri potrebbe causare reazioni allergiche e altri danni alla vostra salute.

Innanzitutto è fondamentale capire cosa abbia provocato la sua comparsa per evitare che questa si manifesti ancora dopo poco tempo. Le ragioni più frequenti sono solitamente un’umidità eccessiva, infiltrazioni d’acqua, scarso ricambio dell’aria, muri vecchi e altro ancora.

In commercio esistono diversi ed efficaci prodotti per combattere la muffa, potete però mettere in pratica anche alcuni rimedi naturali per eliminarla completamente. Nei paragrafi successivi vi sveliamo quali sono e come bisogna agire per ottenere un perfetto risultato.

Muffa nel muro come eliminarla
Muffa nel muro (Screenshot da Facebook)

Non tutti sanno che uno dei più potenti antimuffa naturali è l’aceto bianco, a renderlo così efficace è l’acido che contiene. Applicato sulle superfici da trattare questo è in grado di sterilizzarle e pulire perfettamente, funziona non solo contro la muffa ma anche contro altre sporcizie. Per utilizzarlo in modo semplice e veloce versatene qualche cucchiaio all’interno di uno spruzzino pieno d’acqua. Spruzzate poi la soluzione ottenuta direttamente sulle pareti colpite dalla muffa e lasciatela agire per qualche minuto. Fatto ciò, strofinate energicamente un panno pulito in microfibra o di cotone fin quando la muffa non sparirà del tutto. Se le macchie sono particolarmente ostinate utilizzate l’aceto in modo puro, senza quindi diluirlo nell’acqua.

Un altro rimedio naturale super efficace si ottiene utilizzando limone e bicarbonato, grazie alle loro proprietà sbiancanti e antibatteriche le pareti torneranno perfettamente pulite. Dunque, sciogliete tre cucchiai di bicarbonato nell’acqua e aggiungete il succo di un limone, per un odore più gradevole potete aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale profumato. Versate poi il prodotto ottenuto in un diffusore spray e spruzzatelo sulle pareti da trattare, anche in questo caso passate poi un panno per rimuovere la muffa.

Anche l’acqua ossigenata è un ottimo rimedio contro la muffa, questo metodo non è naturale ma la sua efficacia è davvero pazzesca. Essendo molto aggressiva diluitela con un po’ d’acqua, potete aggiungere anche il bicarbonato per un’azione sbiancante più efficace. Il procedimento è sempre lo stesso, applicate il prodotto sulle zone da trattare con uno spruzzino e strofinate con un panno morbido.

Per dire addio alla muffa potete utilizzare anche la candeggina, un metodo molto conosciuto e utilizzato da tantissime persone per far tornare perfettamente pulite e bianche le pareti di casa. In questo caso la prima cosa che dovete fare risulta essere quella di riempire due bacinelle con acqua tiepida, in una di queste aggiungete anche la candeggina. Inzuppate poi una spugna nella soluzione ottenuta e tamponate con essa la zona da trattare fin quando la muffa non sparirà del tutto. Prendete poi un’altra spugna e inumiditela nella bacinella che contiene solo acqua tiepida, dopodiché strofinate accuratamente la parete per far tornare il muro perfettamente bianco e pulito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.