Smartphone, chiudere le app in background per risparmiare la batteria

Smartphone, chiudere le app in background per risparmiare la batteria ed altri consigli per far durare di più il tuo cellulare. Ecco come fare.

Come risparmiare energia
Chiudere le app in background (Pixabay)

Gli articoli piu’ letti di oggi->

La batteria del cellulare ti dura poco? Probabilmente la batteria potrebbe essersi consumata, così come potreste star usandola male voi. Sono molti gli errori che facciamo noi in prima persona; per risparmiare la batteria del cellulare infatti bisogna disettivare le app in background e fare tante altre piccolezze. Infatti l’aumento della batteria può essere anche di diverse ore, e così eviteremo che il nostro cellulare si spenga nel bel mezzo di una giornata piena, in cui ci serviva enormemente che rimanesse acceso.

Smartphone, bisogna chiudere le app in background

Cellulare spento come evitarlo
Cellulare spento (Pixabay)

I cellulari sono ormai nostri compagni nelle nostre giornate, tanto che finiamo per averli sempre in mano, per un motivo o per un altro. O magari perché ci lavoriamo, o perché soffriamo di fomo ( the fear of missing out), o perché aspettiamo un messaggio importante. Ormai, d’altra parte, tutta la nostra vita passa dallo schermo del nostro cellulare.

I produttori lo sanno e, d’altronde, stanno lavorando per poter far durare sempre di più le batterie dei nostri smartphone. Alle volte però, in ogni caso, possiamo avere 24 ore così intense da non riuscire a gestirle, e il cellulare finisce con lo abbandonarci magari nel pieno di una giornata in cui ne avevamo fortemente bisogno.

Per quanto gli sviluppatori ci lavorano però, anche noi possiamo fare qualcosa per evitare che il cellulare ci si spenga quando ci serve bello acceso. Forse non lo sai ma a mangiare la batteria in particolar modo sono le applicazioni in background. Per i meno esperti, lasciare un app in background vuol dire lasciarla senza chiuderla, pur non usandola. Ebbene, un’app del genere mangia energia come la stessimo usando. E’ un po’ come lasciare la luce accesa in una stanza in cui non siamo.

Possiamo fare però anche altro: in primis, attivando la modalità risparmio energetico, che aumenta sensibilmente la durata della batteria. Basta andare nella sezione impostazioni di tutti i cellulari e attivare il risparmio. Possiamo anche staccare il bluetooth e la posizione del dispositivo. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.