Come risparmiare sulle bollette, il metodo che tutti usano

Cosa stanno facendo ormai tutti quanti sul come risparmiare sulle bollette ed evitare stangate su luce e gas al termine di ogni trimestre.

Dei soldi con alcune lampadine ed altri oggetti
Dei soldi con alcune lampadine ed altri oggetti (Foto Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Qual è questo modo sul come risparmiare sulle bollette? Si sa che i fortissimi rincari che, già dall’inizio del 2022 sono scattati per quanto riguarda luce e gas ed anche in altri ambiti come la spesa quotidiana, i carburanti ed anche lo svago, stanno pesando in maniera molto pesante sui conti di chi vive in Italia.

I problemi ci sono non solo per le famiglie ma anche per le aziende, con la crisi energetica che ha causato una conseguente crisi produttiva, oltre che pure l’aumento dell’inflazione. E come risparmiare sulle bollette rappresenta ora un obbligo per milioni di persone.

Specialmente perché le utenze dell’ultimo trimestre dell’anno faranno si che scatteranno degli ulteriori rincari per luce e gas. Rincari che saranno alti anche nonostante gli interventi decisivi di Governo pre-Meloni ed Arera allo scopo di scongiurare degli aumenti addirittura del 100%. Gli italiani e gli stranieri che vivono nel nostro Paese però hanno preso le loro contromisure sul come risparmiare sulle bollette.

Come risparmiare sulle bollette, tampona le spese di luce e gas così

Dei fornelli del gas accesi
Dei fornelli del gas accesi (Foto Freepik)

Il modo migliore per attuare un risparmio è quello di evitare gli sprechi. Per cui ora in molti hanno capito come possa fare la differenza staccare dalla corrente tutti i dispositivi elettronici che non stiamo usando. Oppure evitare di tenere accesi due o più elettrodomestici che notoriamente esigono un consumo di corrente eccessivo.

Lavatrice, forno, lavastoviglie, asciugatrice sono solo alcuni degli esempi che è possibile citare. E se in estate in diversi hanno cercato di limitare l’uso del condizionatore per contenere le spese sulla bolletta della luce, ora lo stesso andrà fatto per quello del gas riguardo all’utilizzo dei riscaldamenti.

Come noto, e come indicato già dalla Commissione Europea e dai Governi centrali, ci sarà l’indicazione di restare sui 18° nelle abitazioni e di accendere dopo e spegnere prima ogni giorno i riscaldamenti a gas o ad energia elettrica.

Intraprendere queste ed altre misure farà si che possa scattare un risparmio non da poco sulle bollette che dovremo pagare ad ogni trimestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.