Calluna: ecco quanto dura la fioritura di questa splendida pianta

Con i suoi bellissimi fiori colorati la pianta di Calluna è perfetta per dare un tocco in più a balconi e giardini, sapete quanto dura la sua fioritura? Ve lo sveliamo noi.

Quanto dura fioritura Calluna
Pianta calluna (Screenshot da Facebook)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI SONO:

La calluna è una bellissima pianta autunnale, i suoi fiori sono meravigliosi e colorati, per questo in moltissimi amano tenerla in balcone o in giardino per dare un tocco in più all’ambiente.

Naturalmente è importantissimo sapere bene come prendersene cura affinché possa durare a lungo e in perfetta salute. La sua bellissima e colorata fioritura spesso può durare fino all’inverno mettendo in pratica le giuste accortezze, in altri casi però la pianta dura davvero pochissimo dopo averla portata in casa.

Nei successivi paragrafi vi spieghiamo perché questo può succedere e cosa fare per risolvere, scoprirete quindi quanto dura la fioritura della Calluna se le dedicherete le giuste cure e attenzioni.

Ecco quanto dura la fioritura della pianta Calluna

Calluna quanto dura fioritura
Calluna viola (Screenshot da Facebook)

La calluna viene spesso confusa con l’erica dal momento che sono molto simili, la prima però ha fiori più esili e sottili rispetto a quelli della seconda che sono più tondeggianti e presenta fioriture più abbondanti.

Questa splendida e colorata pianta fiorisce durante l’autunno, in alcuni casi però inizierà a fiorire anche a fine agosto. Ma quanto dura la fioritura? Questa con le cure adatte può proseguire fino alla fine di novembre. Noterete subito che finita la fioritura i meravigliosi fiori colorati inizieranno a seccarsi e a cadere, però non preoccupatevi perché non significa che la vostra pianta sta morendo.

La calluna, chiamata anche brugo, è una pianta perenne, ciò significa che può vivere più di due anni. Capita però che dopo averla portata a casa duri solo pochi mesi prima di seccare del tutto. Il motivo? Il più delle volte questo succede a causa di alcuni errori commessi durante la sua coltivazione.

Non tutti sanno che per far durare più a lungo la pianta è fondamentale rinvasarla subito dopo averla portata a casa. Spesso infatti le loro radici sono già cresciute molto nel vaso ed è per questo che necessitano di maggiore terreno. Anche la scelta del terreno gioca un ruolo fondamentale, questa pianta per crescere bene ha bisogno di un pH acido del terreno, se utilizzate un terriccio troppo alcalino infatti non crescerà bene. Il terreno adatto in questi casi è quello realizzato per le acidofile.

Mettendo in pratica queste semplici ma indispensabili accortezze la vostra bellissima pianta di calluna crescerà in perfetta salute e la sua splendida fioritura potrà durare anche fino all’inverno regalandovi fiori colorati e meravigliosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.