Caffè, mai dopo la carne ed il pesce: ecco spiegato il perché

Caffè, mai dopo la carne ed il pesce: ecco spiegato il perché bisogna evitare l’assunzione di caffeina dopo questi due alimenti

Non bere caffè in queste occasioni
Carne (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Lo sappiamo, dirvi di non prendere il caffè è un po’ assurdo. Per noi, questa bevanda fa parte della tradizione, ed molto di più di una questione di gusto. Che tu lo scelga macinato, in chicchi, in cialde, il caffè più che una bevanda, rimane un momento. Alcuni lo riempono zu zucchero, altri lo correggono, altri lo gradiscono ghiacciato, chi una versione dessert con la panna, e chi integralista lo prende solo ed esclusivamente amaro.

Sono molti i momenti della giornata in cui lo gustiamo con piacere: possiamo berlo al mattino appena svegli, gustarlo dopo pranzo, o per una pausa di metà pomeriggio. Insomma, il caffè ci piace sempre. Ma siamo sicuri che sempre possiamo gustarlo? In realtà le cose non stanno proprio così: ci sono dei casi in cui il caffè andrebbe visto dal binocolo.

Caffè, ecco perché mai dopo carne e pesce: è uno spreco

Caffè quando evitarlo
Caffè (Pixabay)

Il caffè fa un gran bene: la caffeina, sua componente principale, aumenta le possibilità di concentrazione e di memoria.  Fa molto bene agli sportivi, perché rende subito disponibili grandi riserve di zuccheri che possono essere impiegati nell’attività sportiva. E’ ricco di Tannini e Polifenoli, che fanno bene al corpo, e aiuta anche le cellule del fegato.

E tuttavia c’è qualcosa in più che non possiamo non sapere: il caffè infatti non andrebbe mai consumato in alcune circostanze. Dopo aver pranzato o cenato con alimenti che contengono ferro, il caffè è meglio evitarlo. I tannini infatti limitano l’assorbimento intestinale a livello del ferro, motivo per cui non assorbiremmo il ferro che invece ci fa molto bene. Il ferro è contenuto in alimenti come appunto la carne ed il pesce.

Ci sono altri momenti in cui dovremmo evitare il caffè? Decisamente sì: meglio evitarlo, per le sue capacità eccitanti, prima di dormire. Meglio lo evitino le donne in dolce attesa e coloro che soffrono di problemi di cuore. Meglio evitarlo a stomaco vuoto, se non vogliamo soffrire di acidità. Meglio, sempre e comunque, evitarlo oltre le dosi consigliate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.