Mocio pulito e profumato? Ecco come lavarlo in lavatrice o a mano

Dopo vari utilizzi il vostro mocio ha cambiato colore e necessita di essere rinfrescato? Lavandolo a mano o in lavatrice tornerà super pulito e profumato.

Mocio come pulirlo
Mocio e secchio (Screenshot da Facebook)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI SONO:

La pulizia dei pavimenti è una delle mansioni domestiche che si effettua con maggiore frequenza, soprattutto in cucina e in bagno poiché sono le stanze che si utilizzano di più e che si sporcano con più facilità. In commercio esistono moltissimi prodotti, potete anche realizzarli voi con naturali rimedi che vi faranno risparmiare economicamente senza rischiare di arrecare danni alla vostra salute e all’ambiente.

Per ottenere un risultato soddisfacente, senza che restino fastidiosi aloni e macchie sul pavimento, utilizzare un ottimo detergente non basta. È infatti indispensabile che il mocio sia perfettamente pulito. In molti sottovalutano questo importante e fondamentale aspetto, questo strumento non solo va cambiato di tanto in tanto con uno nuovo ma deve anche essere igienizzato e pulito.

Nei successivi paragrafi vi sveliamo quante volte il mocio deve essere lavato, potete farlo sia a mano che in lavatrice affinché torni perfettamente pulito e profumato.

Ecco come lavare il mocio in lavatrice o a mano per farlo tornare pulito e profumato

Come pulire il mocio
Mocio (Screenshot da Facebook)

Per una pulizia accurata dovrete innanzitutto immergere il mocio all’interno di un secchio pieno d’acqua tiepida dove avrete sciolto due cucchiai di bicarbonato. Lasciatelo in ammollo per almeno due ore, dopodiché sciacquatelo fin quando l’acqua non risulterà pulita e trasparente.

Molto efficace è anche l’aceto, in questo caso dovrete versarne una tazza per ogni litro di acqua e non sarà necessario tenere il mocio in ammollo per ore, bensì solo per mezz’ora. Per un risultato ancor più soddisfacente potete utilizzare sia l’aceto che il bicarbonato. All’interno di un secchio tenete in ammollo il mocio per mezz’ora con acqua e aceto e unite 2 cucchiai di bicarbonato, dopo averlo sciacquato bene tornerà pulito e igienizzato, sembrerà come nuovo.

Per quanto riguarda invece il lavaggio in lavatrice, dovrete mettere nella vaschetta un bicchiere di aceto rosso e uno di detersivo liquido, dopodiché selezionate il lavaggio a 60 gradi di temperatura. A fine lavaggio fate asciugare perfettamente il mocio, oltre che pulito e igienizzato sarà anche super profumato.

Se il vostro mocio è di colore bianco per ravvivarlo e farlo tornare come nuovo mettetelo in ammollo all’interno di un secchio pieno di acqua insieme al succo di due limoni. Se volete donargli un ottimo profumo potete anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale, della fragranza che preferite. Dopo un’oretta risciacquate accuratamente e fatelo asciugare. Il vostro pavimento risulterà molto più pulito e igienizzato se per lavarlo utilizzate un mocio pulito e profumato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.