Profumare i mobili con una saponetta: fai così

Ci sono dei mobili che con il passare del tempo finisco per puzzare di vecchio, di chiuso o di muffa, ma fortunatamente c’è un modo per risolvere questo problema, perché li puoi profumare con una saponetta. Vediamo insieme come.

saponette
Saponette profumate (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

I mobili antichi hanno un fascino unico ed è per questo che i negozi di antiquariato non smettono di offrirci tantissime idee originali per arredare la nostra casa secondo un stile originale in memoria dei vecchi tempi.

I mobili comprati in questi negozi possono odorare di “vissuto”, ma se con i libri questo può essere piacevole, con i mobili non è proprio così, dato che al loro interno ci riponiamo vestiti e altri oggetti di uso quotidiano, che possono impregnarsi di quell’odore di chiuso e di antico che poi ci portiamo addosso. Ma come fare per eliminarlo senza rinunciare al fascino di uno stile vintage? Li puoi profumare con una saponetta.

Come profumare i mobili utilizzando una saponetta

mobile
Mobile con cassetti (Pinterest – vangelistamobili.it)

La saponetta è il rimedio che fa per te se sei un amante dei mobili antichi ma non solo, perché anche quelli nuovi possono odorare di chiuso o di muffa se non igienizzati a dovere o se collocati in determinate parti della casa. Per fortuna basta una saponetta per risolvere il problema.

Puoi prepararla procurandoti un sapone di Marsiglia o una ecologica o neutra. Successivamente scioglila a bagnomaria e aggiungici 5 gocce di olio essenziale a piacimento, in modo da intensificare ancor di più il profumo della saponetta. Versa il composto ottenuto in alcuni stampi di silicone e aspetta che si raffreddi all’aria aperta. Una volta raffreddato, metti gli stampi nel frigorifero per alcuni minuti e poi inseriscili nel mobile che desideri profumare. Il risultato sarà eccezionale!

Altrimenti puoi ridurre il sapone di Marsiglia in scaglie con una grattugia, per poi riempire con le stesse dei piccoli sacchetti nella quantità di un cucchiaio. Dopo di che chiudili e riponili nell’armadio, meglio se vicino ai vestiti. In questo modo li avrai sempre profumati.

Ma non solo nei sacchetti. Metti le scaglie del sapone in una ciotola e inseriscila in un angolo del mobile. Sarà sufficiente per far odorare in un baleno il mobile di un profumo inebriante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.