Come ricaricare il cellulare per risparmiare energia in modo conveniente

Come ricaricare il cellulare per risparmiare energia in modo conveniente: ecco quello che devi guardare per risparmiare il più possibile

Caricatore (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Ad Ottobre la maxi-stangata a cui tanto si è alluso nei mesi scorsi sta senza dubbio per arrivare. Il prezzo  del caro vita ha degli effetti diasastrosi su un’economia già fortemente provata anche dalla recente epidemia. Insomma, la situazione storica non sembra essere delle migliori. I prezzi sempre più alti richiedono delle prese di misura anche abbastanza dolorose: possiamo ad esempio dover fare i conti con i negozi che chiuderanno prima, con delle aziende rassegnate a lavorare in perdità, con del delle attività che decideranno di rimanere chiuse perché non conviene il contrario.

Insomma, ci sembra un vero e proprio sfacelo. Gli effetti negativi riguardano in primis anche i cittadini: molte famiglie si troveranno all’improvviso in condizione di povertà. Insomma, la crisi energetica rischia di costarci molto cara. Anche letteralmente parlando.

Come ricaricare il cellulare per risparmiare energia? Non immagini come

Cellulare risparmio
Cellulare (Pixabay)

La crisi energetica dilaga. Chiediamoci quel che possiamo fare; e quel che possiamo fare, attendendo che qualcosa dal governo arrivi, è tirare quanto più possibile la cintola. Bisogna badare anche alle piccole cose, a cui normalmente non si pensa. Ad esempio: abbiamo mai pensato che ricaricare un cellulare costa? Soprattutto se si moltiplicano le spese per ogni componente della famiglia. Ormai si può dire che si abbia minimo uno smartphone a testa.

Per prima cosa bisognerebbe considerare le fasce orarie. Ci sono delle ore in cui l’energia costa di meno, e sono le ore notturne, o del dopo-cena. In generale anche le ore del weekend, costano meno. Cerchiamo inoltre di non far scaricare più di una volta al giorno il nostro smartphone: ci sono per questo alcuni suggerimenti ideali. Ad esempio, disattiviamo tutte quelle funzioni che non ci servono: la posizione, ilwifi, i dati, la connessione wireless. Ricordiamoci che la modalità aereo e ovviamente la modalità risparmio energetico fanno risparmiare enormemente batteria.

Attenzione anche alle temperature: una temperatura troppo estrema porta il cellulare a scaricarsi.

In questo modo, risparmieremo, in quanto dovremo caricare il cellulare solo una volta al giorno.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.