Pulisci le zanzariere in 7 minuti: risparmi tempo e fatica con questo metodo

Pulisci le zanzariere in 7 minuti: risparmi tempo e fatica con questo metodo che devi assolutamente provare 

Trucchi pulizia zanzariera
Zanzariera (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Pulizie, tutti ai posti di comando. Effettivamente siamo un po’ militari quando si tratta di fare le pulziie di casa nostra. Vogliamo che tutto sia in ordine, perfettamente brillante, non vogliamo che nulla sia lasciato al caso, che rimanga sporco o poco lucidato.

A patto che ovviamente non diventi un’ossessione e si rimanga nel giusto, è una cosa anche sana. Un ambiente sporco fa non pochi danni alla psiche di un uomo, inficiandone alcune delle proprietà cognitive maggiori, come la memoria e la concentrazione. Anche da un punto di vista fisico c’è poco da scherzare, in quanto scarse pulizie possono abbassare persino le difese immunitarie. Insomma, non ci sembra una questione di poco conto.

In ambito pulizia, tuttavia, ci sono alcune cose che magari non facciamo mai o facciamo poco proprio perché non sappiamo da dove inziare.

Pulisci le zanzariere in sette minuti: non ci crederai quanto risparmi

Pulire zanzariere
Pulizia (Pixabay)

Uno tra gli oggetti che provocano più dubbi, in ambito di pulizia, è sicuramente la zanzariera. Dopo averci protetto tutta l’estate da ospiti, diciamo così, indesiderate, è il momento di una bella pulizia. Ma sarà perché si presenta come un lavoro molto lungo, sarà perché invece non sappiamo da dove iniziare,  finiamo sempre per rimandarlo e non farlo mai. Ed invece, per farlo bene, ci vuole veramente un attimo. Ecco cosa dobbiamo fare per pulire bene le nostre zanzariere.

Per prima cosa, possiamo anche evitare di smontarle. Come primo passo dovremo togliere la polvere. Il consiglio è di fare sempre con delicatezza, per evitare strappi o falle. Muniamoci del beccuccio dell’aspirapolvere, e passiamo via la polvere. Non dimentichiamo mai anche gli angoli e le zone esterne.

Passiamo poi al lavaggio vero e proprio, ci basterà una bacinella di acqua tiepida in cui è stato diluito un po’ di aceto bianco. Immergiamo una spugnetta all’interno e passiamola delicatamente sulle zanzariere stesse. Ricordiamo di ascigarle. Il passaggio dell’asciugatura è particolarmente rilevante se dopo abbiamo intenzione di smontarle per riporle.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.