Il trucco incredibile per risolvere mille problemi: ti serve solo uno spazzolino da denti

Se hai uno spazzolino da denti vecchi che non utilizzi più, ciò non vuol dire che devi buttarlo, perché è il trucco per risolvere mille problemi. Vediamo insieme come.

vecchi spazzolini
Riciclare vecchi spazzolini da denti (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Per una corretta igiene orale, i dentisti consigliano di cambiare lo spazzolino da denti almeno ogni tre mesi. E se questa indicazione viene seguita alla lettera, si accumulerà irrimediabilmente una numerosa quantità di spazzolini, che molto spesso vengono buttati.

Un vero peccato però, perché magari non sai che con quegli spazzolini apparentemente inutili potresti fare le pulizie. D’altronde abbiamo visto molte volte quante sorprese nascondono gli oggetti che decidiamo di riciclare e gli spazzolini da denti non sono da meno!

spazzolini vecchi
Spazzolini da denti usurati (Pixabay)

Lo spazzolino è uno strumento per l’igiene quotidiana che non può mancare in casa, perché grazie a lui manteniamo il cavo orale pulito e igienizzato, specialmente dopo il consumo di un pasto. Lavarsi i denti è infatti un’azione che bisognerebbe svolgere dopo il consumo dei tre pasti più importanti della giornata: colazione, pranzo e cena.

C’è chi poi non può fare a meno di lavarsi i denti anche dopo eventuali spuntini, perché la sensazione di sporco in bocca diventa intollerabile per alcuni. Insomma, chi più e chi meno, lo spazzolino lo utilizziamo tutti. E quando le setole smettono di svolgere la loro funzione una volta usurate, ecco che è il momento di cambiarlo.

Ma cosa farsene dei vecchi spazzolini da denti? Il primo istinto è quello di buttarli. ma se invece ti dicessi che possono tornare utili per le pulizie domestiche? Abbiamo infatti già visto come gli spazzolini possano rappresentare uno tra i tanti espedienti per pulire il bagno in poco tempo, ma in realtà possono fare molto di più.

Oltre al bagno, dove si possono utilizzare per togliere il calcare nei punti più difficili da raggiungere, gli spazzolini si possono utilizzare ad esempio anche sulla tastiera del PC, quando questa risulta essere impolverata, per spolverare gli oggetti in vimini o qualsiasi altro tipo di oggetto, pulire le piastrelle, i filtri degli elettrodomestici e le guarnizioni. Ogni angolo difficile da raggiungere può poi essere facilmente pulito grazie agli spazzolini, in qualsiasi parte della casa.

Ma non finiscono qui gli usi alternativi degli spazzolini da denti, perché questi possono essere impiegati anche per eliminare la terra da alcuni alimenti, quali ad esempio le patate, i funghi, i frutti di mare e i molluschi. Ora che sai tutti i modi alternativi con cui puoi utilizzare i tuoi spazzolini da denti usati, guai a buttarli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.