Non gettare i peluche rovinati: dà loro una nuova vita con queste idee geniali

Non gettare i peluche rovinati: dà loro una nuova vita con queste idee geniali e tieni con te i tuoi amici di infanzia

Orso di pezza riciclo
Peluche (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

In casa, il riciclo deve fare da padrone. Non solo per quanto riguarda il piano alimentare, dove il discorso vale ovviamente il doppio per ovvie e sane ragioni, ma anche, com’è ovvio, per tutto il resto. Una delle tante emergenze che infatti affligge il nostro globo è tra le altre l’emergenza rifiuti: lo smaltimento diventa complesso e in molti casi non si riesce in alcun modo a renderlo ecosostenibile. Per queste ragioni, è sempre meglio cercare una seconda vita agli oggetti che lì per lì vorremmo buttare nel secchio. Per quasi ogni oggetto, infatti c’è una seconda possibilità: ogni coccio di un vaso rotto, ad esempio, può diventare una decorazione, ogni sciarpa dismessa ha in sé un oggetto e un uso che, a primo impatto, non vediamo.

Il riciclo richiede solo fantasia e un pizzico di manualità.

 Non gettare i peluche rovinati, dai loro una seconda possibilità

Orsetto di peluche come usarlo
Orsetto sul divano (Pixabay)

Il riciclo quindi, per le cose appena dette, dovrebbe essere parte integrante delle nostre vite. Alle volte non è così semplice, ma basta un po’ di pensiero creativo per risolvere la faccenda. Oggi vogliamo darvi qualche idea per quanto riguarda i pupazzi. Peluche,  magari vostri amici di infanzia o del vostro bambino, ora un po’ cresciuto. Oppure peluche vecchi, con i quali non si gioca più.

Anche per i peluche può esistere una seconda vita: spesso, infatti, buttare un peluche è anche un gesto che ci fa piangere il cuore. Ecco qualche buona idea:

  • Organizer: se i vostri peluche hanno delle taschine, o simil, potete usarle come fossero dei comodi e buffi organizer o portaoggetti. In questo modo li avrete con voi e probabilmente avrete anche la scrivania più ordinata.
  • Reggiporte: avete presente quella porta che sbatte di continuo? Il vostro pupazzetto potrebbe aiutarvi ad attutire il colpo, evitandovi di sentire quel fastidioso battito continuo.
  • Quadro: sì, è un’idea buffa ma anche molto dolce.  Se il vostro peluche preferito si è fatto vecchietto, perché non incorniciarlo e farne un quadro 3d? In questo modo sarà sempre con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.