3 tisane benefiche contro i dolori mestruali: sono fenomenali, una vera salvezza

Se ogni volta che ti arriva il ciclo i dolori mestruali sono insopportabili, prova a rimediare con queste tisane: il risultato è sensazionale.

dolori ciclo
Una tisana per combattere i dolori mestruali (Pinterest – alfemminile.com)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Se quando arrivano i dolori mestruali non ti danno tregua facendoti soffrire (e non poco), è importante trovare un rimedio per combattere questa condizione di malessere ed  ancora meglio che si tratti di un rimedio naturale.

Le medicine possono infatti spesso avere controindicazioni mentre la Natura non ne ha alcuna. Ma quale rimedio scegliere tra i tanti? Di sicuro queste tre tisane ti rimetteranno in sesto. Non ci credi? Non ti resta che provarle.

Che tisane bere per i dolori mestruali?

tisane
Donna che prepara le tisane (Pinterest – claireandreewitch.com)

Ci sono alcune donne che considerano il ciclo mestruale come una spada di Damocle, che irrimediabilmente arriva ogni mese pronta per infliggere dolori al basso ventre ma non solo. Anche il mal di testa e i dolori della zona lombare sono infatti sintomi comuni durante questo periodo. Quindi che fare se anche tu ti riconosci in questa situazione ma sei contraria ai medicinali?

Sicuramente le tisane sono un ottimo rimedio naturale in questi casi, in particolare tre: quella che contiene finocchio, camomilla e malva; l’echinacea e l’achillea. La prima è un vero e proprio mix di proprietà depurative, rilassanti e detossinanti, grazie alle quali è possibile godere immediatamente di una sensazione di piacevole benessere. La seconda e la terza presentano invece rispettivamente proprietà antinfiammatorie e antispastiche.

Ma i rimedi naturali non finiscono qui. Se oltre ai classici sintomi ti senti stanca e spossata, allora potresti avere una carenza di minerali. Una condizione che di certo non aiuta ad abbassare la soglia del dolore. In questo caso è dunque consigliabile ricorrere a degli integratori ricchi di magnesio e potassio. Quelli a base di agnocasto sono invece utili per combattere i dolori della sindrome premestruale, mentre quelli a base di omega-3 a contrastare la dismenorrea, grazie alle proprietà di vasodilatazione e antinfiammatorie.

Ora che sai come fare a intervenire in maniera naturale durante “quei giorni”, puoi finalmente dire addio ai pomeriggi piegata a letto e riprendere in mano il tempo perduto riacquistando forza ed energia. Vedrai che il ciclo non sarà più un ostacolo alle tue attività quotidiane!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.