La tua pianta di limoni potrebbe morire a breve se ti dimentichi di fare questi passaggi

La pianta di limoni è una delle più note che si possono trovare nei giardini: ecco i passaggi da non saltare per non farla morire.

cura pianta limoni
Pianta limoni (AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

La pianta di limoni è una pianta comune che si può trovare in molti giardini, poiché i suoi frutti sono molto amati. Tuttavia non è esente dal prendersi malattie o andare incontro alle intemperie, anch’essa va trattata con le opportune procedure: dalla scelta del terriccio all’innaffiatura.

Un tarlo importante è sicuramente l’inverno. Temperature rigide, vento e pioggia possono mettere in seria difficoltà la pianta. Per far fronte a queste intemperie e non far morire il limone, ci sono alcuni accorgimenti da fare durante i mesi invernali e far arrivare l’albero di limoni in estate in modo da produrre frutti rigogliosi.

I passaggi da fare per prendersi cura della pianta di limoni

pianta limoni in inverno
Limoni (Pixabay)

Cambiare il terriccio

Il limone ha bisogno di nutrimento sia in estate che in inverno ed è importante scegliere i nutrienti giusti. Somministrare all’albero di limone un fertilizzante bilanciato apposito per la stagione invernale. È molto importante seguire le istruzioni della confezione tuttavia, non bisogna concimare l’albero finché le foglie rimangono di colore verde medio brillante. Le piante giovani sono più suscettibili ai danni da freddo causati dalle vampate di fogliame rispetto agli esemplari più vecchi.

Ridurre l’irrigazione

Il limone non tollera il terreno troppo bagnato in qualsiasi stagione. Al contrario della stagione estiva dove la pianta va innaffiata spesso, in inverno l’irrigazione va limitata, ovvero innaffiare solo quando si vede il terreno secco. Il terreno umido gela ma non danneggia le radici. Un albero sano è più preparato ad affrontare il freddo rispetto a una pianta secca e stressata dall’acqua.

Luce alla pianta di limoni

Come tutte le piante da frutto, anche il limone ama i raggi del sole. Il problema è che in inverno il sole tramonta prima quindi è fondamentale posizionarlo in un luogo molto illuminato dove può ricevere la luce diretta del sole. Tuttavia se la pianta si trova all’esterno, bisogna tenerla al riparlo dagli agenti esterni con un telo specifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.