La carenza di fosforo si combatte a tavola: 5 ottimi alimenti di cui non puoi proprio fare a meno

La carenza di fosforo si combatte a tavola: 5 ottimi alimenti di cui non puoi proprio fare a meno. Ecco cosa portare in tavola

Fosforo carente come fare
La Carenza di fosforo si combatte a tavola(Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Il fosforo, elemento chimico della tavola periodica che si indica con P, è sicuramente tra gli elementi più abbondanti non solo in natura, ma anche nel nostro corpo, dove è situato principalmente nelle ossa e nei liquidi tra le cellule. Fatte queste doverose premesse, si riesce a comprendere in maniera molto immediata come, la sua eventuale carenza, possa determinare situazioni davvero molto spiacevoli. Il fosforo si trova infatti in moltissimi alimenti, anche se in concentrazioni minime.

Questo ha decretato un estrema rarità sia dei casi di carenza sia di sovraeccesso di questo materiale chimico. In caso di carenza si può andare incontro a manifestazioni come il rachitismo e l’osteoporosi negli adulti. Casi in cui il fosforo è troppo, invece, si rilevano in special modo nei neonati, dove questo può portare a contrazioni muscolari involontarie.

La carenza di fosforo la combatti a tavola: ecco perché

Fosforo basso alimenti
Stanchezza da carenza di fosforo (Pixabay)

Dunque, il fosforo è un elemento di fondamentale importanza per noi e dobbiamo sempre cercare di integrarlo in maniera costante nella nostra dieta. Seppur infatti non ci sia nessuna evidenza scientifica che il fosforo supporti la memoria come spesso si dice, esso è utile in molti altri processi, come la trasmissione degli impulsi nervosi e per la contrazione muscolare.

Il fosforo, nell’omeopatia è consigliato per stati di anemia, osteoporosi, come detto prima, per le infiammazioni ai reni e addirittura sarebbe un valido supporto per gli stati d’ansia non patologici.

Ma cosa dobbiamo portare a tavola per assicurarci il giusto apporto di fosforo? Come detto prima, il fosforo è largamente diffuso, quindi non dovrebbe essere un grande problema. In ogni caso, il fosforo si trova nelle uova, e nel tuorlo specialemente, nel formaggio, nei pinoli, nel lievito di birra.

La carenza di fosforo ha, dal canto suo, sintomatiche evidenti:  stanchezza fisica ma anche mentale, con scarsa lucidità e problemi di memoria. Stati di irritazione umorale ed ansia, atonia muscolare, nei bambini può essere invece compromesso lo sviluppo scheletrico. Se il deficit è molto forte, con buona probabilità, il vostro medico finirà con il prescrivervi un integratore apposito.

 

Impostazioni privacy