Solo così puoi capire se hai una carie ed anche se è molto grave: attenzione a questo sintomo

Solo così puoi capire se hai una carie ed anche se è molto grave: attenzione a questo sintomo. Ecco come si capisce facilmente

Come accorgersi di una carie
Carie (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

C’è chi dice che il mal di denti sia classificato con tutto diritto tra i peggiori dolori che una persona possa provare. Di sicuro, possiamo dire, che non fa piacere ritrovarsi con un dente dolente. Ma cos’è di preciso una carie? Anzi tutto c’è da dire che questa ha un percorso veramente molto lento e, si è detto, doloroso, quindi è difficile non rendersene conto in tempo. Questa si innesta quando dei microrganismi attaccano il tessuto dentale. Se non si interviene, viene coinvolto lo stesso dente. Questo, a processo avanzato, può ritrovarsi ad essere cavo e a cadere in poco tempo.

Come detto però, l’importante è intervenire. Oggi la medicina riesce molto ad intervenire in maniera efficace.

Come capire se hai una carie: il suggerimento dei dentisti

Come curare i propri denti
Sorriso sano (Canva)

Nel lento avanzamento delle carie, non si può dire che lo sventurato non riesca ad accorgersene. E’ vero il contrario: a partire già dal secondo stadio della caria, quando cioè il micro-organismo che ci ha colpito arriva alla dentina, si inizia ad avvertire un pungente dolore che dovrebbe servire come campanello di allarme.

Nonostante sia abbastanza evidente quando un dente si caria, si potrebbe in ugual modo nutrire qualche dubbio. Disveliamoli; oltre all’ovvio e già citato dolore ai denti, succede anche altro. In alcuni casi possono esserci fori visibili sia sul dente sia sul tessuto attorno. Il dolore che proviamo si acuisce quando beviamo o mangiamo, specialmente sostanze dolci o freddo.  Il tipo di dolore o fastidio provato dipenderà in gran parte dalla lesione, dal suo avanzamento e dal suo tessuto. La zona, nel complesso, appare molto più sensibile del dovuto. Lo specialista si accorgerà della caria ad un primo esame visivo o ricorrendo ad una radiografia.

La cura dello specialista dipenderà dallo stadio: si va dal trattamento al floro, se è allo stadio iniziale, oppure all’estrazione se il dente è ormai quasi completamente cariato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.