Metti una salvietta in lavatrice e potrai dire addio ad un grosso problema

Perché metti una salvietta in lavatrice?: ti sembra una piccolezza ma così non è: vedrai come cambieranno le cose!

Lavatrice trucco
Salviette (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Quando facciamo il bucato, ci viene un conato d’orrore quando invece ci accorgiamo che il nostro amato bucato non è impeccabile e perfetto come l’avremmo voluto. In lavatrice, si sa, avvengono i più grandi disastri: che sia il classico e assai temuto scambio di colore da un capo all’altro, per cui un bel maglione nero diventa rosa o di altri colori poco definiti, oppure quando dimentichiamo per esempio, una penna all’interno del taschino della giacca che, scoppiando, macchia di inchiostro l’intero bucato. Un altro grande problema a cui tutti, prima o poi, abbiamo dovuto badare, è la questione della lanugine, o dei capelli che rimangono sui capi.

Metti una salvietta in lavatrice: è assurdo!

Trucco per il bucato
Bucato piegato (Canva)

Davvero uno scempio bello e buono: questo infatti da’ ai nostri vestiti un aspetto di trascuratezza che ci fa davvero rabbrividire. Tremendo! Questo avviene per molti motivi: in primis, la lavatrice non viene pulita. Questo porta ad accumularsi, all’interno del filtro, di molti capelli che, nel lavaggio, si depositano sui capi. Può anche accadere che capelli e peli di animali finiscano direttamente sui nostri maglioni e si trasferiscano l’uno all’altro: motivo per cui può valere la pena spazzolare gli indumenti, prima di metterli nel cestello, specie se abbiamo amici pelosi.

Per questo motivo, ci torna utile il trucco della salvietta. Se ci sono peli o capelli, mettendoli in lavatrice, la salvietta li attirerà a sé, diminuendo il numero di quelli che si depositano sui capi stessi. Al posto della salvietta, potreste usare anche una spugnetta.

Un altro trucco per evitare che si formi quella fastidiosa lanugine, è di girare sotto sopra i nostri capi, di modo che lo sfregamento tra i tessuti- principale responsabile del fenomeno- avvenga sulla parte interna che, di conseguenza, verrà anche lavata meglio: non male, visto che in media è anche la parte del vestiario che tende a sporcarsi di più e con più alta frequenza.

Insomma, con questo trucco abbiamo risolto uno dei problemi secolari del bucato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.