Grazie a questa vitamina potresti dire addio al mal di testa: nuova scoperta scientifica

Niente più mal di testa se mangi questo. È la sintesi estrema di uno studio condotto per anni su migliaia di persone, i risultati sono davvero sorprendenti.

Un malessere in atto
Un malessere in atto (Foto Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il mal di testa è una delle condizioni fisiche negative più diffuse che ci siano. Si tratta di una situazione che può sorgere in qualsiasi momento. A seguito di un cattivo riposo, di una giornata stressante, di un brusco risveglio o di uno sforzo in particolare. Oppure anche a causa di un colpo di freddo o di calore.

Tante sono le cause che possono portare un individuo ad essere soggetto al mal di testa. Il cui persistere è noto come emicrania. Le emicranie sono delle forme più acute di mal di testa e spesse volte sono per l’appunto ricorrenti anche con cadenza quotidiana.

Ma uno studio condotto da esperti accademici statunitensi e che affonda le sue radici tra fine anni Novanta e primissimi anni Duemila rende noto di come sia possibile alleviare fortemente, o persino annullare, il mal di testa. E tutto grazie ad una vitamina ben nota.

Mal di testa, tra i rimedi per il dolore continuo ce n’è uno forte

Una donna alle prese con una forte emicrania
Una donna alle prese con una forte emicrania (Foto Canva)

A farlo sapere è la rivista specializzata di settore “Headache: The Journal of Head and Face Pain”, che ha pubblicato questi risultati svolti ai tempi su 13mila persone di età, generi, appartenenza sociale e con stili di vita dei più disparati.

A quanto pare, maggiore era l’assunzione di vitamina B1 e minori erano i casi di emicrania. Per un rapporto di proporzionalità inversa tra le due cose. Inoltre tale aspetto è risultato essere più marcato nel caso delle donne. I ricercatori hanno potuto evincere quindi che l’alimentazione riesce a giocare un aspetto importante.

E la assunzione di vitamina B1 in particolare riuscirebbe a regolare quelli che sono i livelli cerebrali del neurotrasmettitore noto come serotonina. Questa sostanza emerge proprio quando si hanno dolori al capo. Ad ogni modo seguiranno ulteriori approfondimenti ed osservazioni in laboratorio, per avere eventuali conferme ed allo scopo di compiere ulteriori scoperte in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.