Come riutilizzare una macchina da scrivere vintage: gli usi a cui non hai mai pensato

Che cosa possiamo fare con una macchina da scrivere vintage per rivalorizzarla e non lasciarla dimenticata in casa od in cantina.

Una macchina per scrivere su un tavolo
Una macchina per scrivere su un tavolo (Foto Canva)

Hai una macchina da scrivere vintage in casa? Premesso che potrebbe anche valere una fortuna – dipende da tanti fattori, come ad esempio la marca, il modello, l’anno di costruzione e lo stato di conservazione, oltre al fatto se sia funzionante o meno – se la teniamo relegata in qualche armadio, in ripostiglio o peggio ancora in cantina, potremmo prendere in considerazione l’idea di poterla impiegare per altro.

Una macchina da scrivere vintage non è predisposta per l’uso originario per la quale era stata concepita, ormai. L’invenzione di questo strumento risale a poco dopo la seconda metà del XIX secolo. Poi ha rappresentato uno standard per oltre cento anni. Ma giunti in epoca moderna, con l’avvento dei computer questo strumento è sparito dagli uffici.

Ed anche dalle case dei privati. Ad oggi parliamo di un oggetto ambito esclusivamente da collezionisti ed appassionati. Ed è per questo che una macchina da scrivere vintage può arrivare a valere anche una fortuna. Se quella che abbiamo noi vale poco, possiamo comunque valorizzarla come merita.

Macchina da scrivere vintage, cosa ci puoi fare in casa

I tasti visti da vicino di una macchina per scrivere
I tasti visti da vicino di una macchina per scrivere (Foto Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Sono tante le cose che possiamo creare con la nostra macchina. Ed essenzialmente per abbellire gli ambienti di casa nostra, esattamente come possiamo fare anche con un telefono nero a disco. C’è chi è riuscito a trasformare la propria macchina per scrivere in una lampada.

Chi invece ha pensato bene di sistemarla su di un centrino adagiato su di un tavolino, oppure nel bel mezzo di un tavolo in salone, o sulla scrivania dello studio. In questo modo avremo creato un bellissimo oggetto ornamentale retro. Un effetto che rende meglio se accanto ad un giradischi, ad un telefono a disco, per l’appunto, o ad una foto magari in bianco e nero od ingiallita per ricreare l’effetto del tempo che è passato.

L’eleganza che caratterizza questo oggetto è in certi casi davvero inarrivabile. E se avete notizia di fiere vintage o di mercatini dell’usato dalle vostre parti, potrebbe essere l’occasione giusta per rimediare una bella macchina da scrivere da esporre in casa con orgoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.