Basta con il fondotinta “effetto stucco”, ho qui per te un segreto per un’applicazione impeccabile

Se il fondotinta non può mancare nella tua trousse ma ogni volta che lo metti l’effetto non è propriamente quello desiderato, scopri insieme a me qual è il segreto per un’applicazione vincente.

fondotinta
Fondotinta (Pixabay)

La base trucco è fondamentale per la sua riuscita finale, però c’è chi non la realizza allo stesso modo. Alcune di noi impiegano solo il fondotinta, altre invece solo la terra oppure c’è chi utilizza più prodotti insieme, inclusi primer e correttore.

C’è davvero l’imbarazzo della scelta perché l’offerta è davvero ampia e variegata, con l’idea di offrire a ogni ragazza e donna la possibilità di scegliere i prodotti migliori in base al proprio incarnato. Ma se i prodotti sono quelli giusti, non è detto che l’applicazione sia altrettanto corretta. Vediamo dunque insieme qual è il segreto per applicare correttamente il fondotinta.

Qual è il segreto per una buona applicazione del fondotinta?

mettere fondotinta
Ragazza che mette il fondotinta (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI ?:

Abbiamo già visto che applicare il fondotinta non è così semplice, perché ci sono alcuni errori che si possono commettere quando si crea la base. Ma come bisogna procedere per fare il modo che l’effetto non sia stuccoso e finto? La detersione sta sempre alla base di qualsiasi applicazione, perché se la pelle è impura allora la resa del prodotto non sarà mai completamente efficace. Dunque, detergi bene il viso per fare in modo che il prodotto aderisca perfettamente e in modo omogeneo.

Dopo la detersione, massaggia il viso con una crema idratante tralasciando solamente le palpebre. Lascia assorbire il tutto per circa 5 minuti e poi prosegui con l’applicazione del fondotinta. Attenzione però al segreto, perché ciò che devi fare prima è versare il fondotinta sul dorso della mano per poi andarlo ad applicare in piccole quantità sui 5 punti principali del viso:

  • naso
  • fronte
  • guance
  • mento
  • zona al di sotto del mento: mandibola e parte in cui comincia il collo

Fai particolare attenzione all’ultima parte perché se non è ben curata si rischia che risulti visibile lo stacco tra collo e viso. A questo punto puoi procedere con il pennello per fondotinta partendo dal centro del viso e andando a sfumare verso l’esterno. Ora non ti resta che perfezionare la resa con una spugnetta umida, con cui andrai a tamponare con delicatezza.

Infine, puoi ricorrere al correttore per coprire eventuali imperfezioni quali brufoli, rossori, acne, macchie, ecc. Utilizza il dito anulare per l’applicazione, attendi qualche istante e poi picchietta la spugnetta sul correttore usando solo la punta, in modo tale da garantire l’effetto sfumato ma senza sbavature. Ora che sai come mettere alla perfezione il fondotinta, non avrai più il rischio di assomigliare a una statua di cera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.