Basta con l’effetto “frittata” nella Carbonara: usa questo trucco e sarà cremosissima

Se ogni volta che vuoi fare la Carbonara parti con i buoni propositi ma alla fine l’effetto è quello di una frittata, ricorri a questo trucco e vedrai che il risultato sarà perfetto!

pasta
Carbonara (Canva)

Senza dubbio tra le ricette italiane più conosciute, la pasta alla Carbonara è una prelibatezza di Roma ma che rende il nostro Paese famoso in tutto il mondo, grazie all’inimitabile tradizione culinaria di cui godiamo e che la Carbonara contribuisce ad arricchire.

Purtroppo, però, non sempre il risultato finale è soddisfacente, perché durante la preparazione possiamo andare incontro a un problema rognoso che ha a che fare con l’aggiunta dell’uovo e che produce un effetto simile a una frittata. Come fare per non incappare in questo errore? Ecco il trucco vincente.

Desideri una Carbonara perfetta? Il trucco è questo

Carbonara perfetta
Piatto di Carbonara perfetto (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI ?:

Realizzata principalmente con rigatoni e spaghetti, la pasta alla Carbonara è un primo piatto appetitoso che è in grado di soddisfare il palato più sopraffino, ma solo se non vengono fatti certi errori. Tra quelli più comuni c’è il guanciale (non pancetta, mi raccomando!) effetto lesso e poco croccante. Inoltre, l’olio in padella per la cottura del guanciale non deve mai essere aggiunto, perché basta mettere il guanciale tagliato a strisce. In questo modo il grasso fuoriuscirà in autonomia e noi potremo gustare un piatto con un ridotto contenuto di grassi.

Ma oltre a questo, un altro errore comune si presenta nel momento in cui viene inserito l’uovo, che se aggiunto senza le dovute precauzioni può portare allo spiacevole “effetto frittata”.  Vediamo cosa si può fare per evitare che ciò accada. Come prima cosa concentriamoci sul numero di uova, che per 2 persone può coincidere con un solo uovo intero, quindi per 4 persone le uova saranno 2, ecc. Una volta che ti sei procurato tutti gli altri ingredienti, ossia guanciale, pecorino romano e pepe, fai cuocere la pasta e poi scolala quando è al dente, facendo attenzione a conservare una tazza con l’acqua di cottura.

Successivamente fai saltare la pasta nella padella dove hai cotto il guanciale e poi aggiungi poco per volta l’acqua di cottura. Una volta che la pasta sarà viscosa al punto giusto e al dente, toglila dal fuoco e versa il tutto all’interno di un recipiente. Aggiungi poi la salsa realizzata con uova sbattute, pepe e pecorino et voilà, la Carbonara è pronta da servire con pepe macinato e pecorino da aggiungere a piacere. Sono sicura che ti leccherai i baffi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.