Avrai un maschio o una femmina? Ecco come capirlo con uno sguardo

Sei in gravidanza da abbastanza tempo per sapere se tuo figlio sarà maschio o femmina ma non vuoi scoprirlo con un’ecografia? Allora aguzza gli occhi!

donna incinta
Donna incinta che si guarda la pancia (Canva)

Ci sono donne che non vedono l’ora di sapere se il proprio figlio sarà un maschio o una femmina, altre che invece preferiscono scoprirlo alla nascita, e altre ancora che vogliono usare metodi anticonvenzionali.

Ma oltre all’ecografia qual è l’altro modo attraverso il quale capire il genere del futuro nascituro? È davvero molto semplice: devi solo prestare attenzione e aguzzare la vista.

Vuoi sapere se è maschio o femmina? Scoprilo tu stessa!

donna incinta
Donna incinta con un in mano un bastoncino su cui sormonta un cuore (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI ?:

Oggi si pensa che il modo più efficace per sapere se il figlio che nascerà sarà maschio o femmina sia l’ecografia morfologica, però a dire il vero anche in questo caso ci si potrebbe sbagliare. Tutto dipende infatti dalla posizione del feto in quel momento, che a volte potrebbe impedire di individuare con certezza il genere. C’è chi però preferisce fantasticare sulle diverse ipotesi fino al momento della nascita, magari dando retta a miti, leggende e proverbi attraverso i quali si dice che si riuscirebbe a capire se sarà un maschio o una femmina. Ovviamente non vi è nulla di scientifico alla base di tutto ciò, ma perché non provare? Poi potrai giudicare tu stessa se quelle leggende avevano fondamento.

Prendiamo in considerazione prima l’ipotesi di un maschio, che a quanto pare sembra essere la meno dolorosa. Secondo le voci di corridoio, il maschio sarebbe infatti più innocuo della femmina, perché non causerebbe le fastidiose nausee mattutine e renderebbe la donna meno sbattuta. Anche la forma della pancia può poi essere diversa: se aspetti un maschio sarà a punta e più spostata in avanti, a differenza di quella allargata verso i fianchi, tipica di chi aspetta una femmina. Se aspetti un maschio le mammelle possono poi sembrare più cadenti e le aureole dei capezzoli si scuriscono.

Passando alle voglie, invece, se tuo figlio sarà un maschio allora sarai più tentata dai cibi salati o acidi, ma anche dai salumi e formaggi, e dalle proteine in generale. Inoltre potresti essere più soggetta agli odori e ogni volta che urinerai vedrai che la pipì sarà di un giallo più brillante. Potresti anche avere i piedi più freddi, le mani più secche e i peli che crescono più rapidamente. Ma nonostante questo, rimarrai di sicuro più bella di quanto non saresti aspettando una femmina.

In tal caso avvertirai più dolori e le nausee non mancheranno. Il seno rimarrà invece più in alto ma sarà sproporzionato: più grande quello sinistro di quello destro. Potresti poi avere dei capelli con dei riflessi rossi. Per quanto riguarda il cibo, qui gli alimenti prediletti saranno quelli dolci, considerando anche la frutta, e il succo d’arancia. Infine, potrebbero comparire sulla pelle delle impurità poco piacevoli. Ma non disperare e pensa a ciò che accadrà. In qualsiasi caso sarà stupendo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.