Bucato asciutto in un lampo grazie a questo sistema: devi prendere un lenzuolo e…

Bucato asciutto in un lampo: il metodo da seguire è questo. Non ci credi sia così immediato ed invece funziona sempre a colpo sicuro!

Bucato asciugatura rapida
Bucato (Canva)

Con i prezzi lievitati, ti sarai ritrovato anche tu costretto a rinunciare a qualcosa. Molto spesso, tra le prime rinunce, stanno quegli elettrodomestici non considerati essenziali; certo, alla rinuncia dev’essere accompagnata un’idea per poter sopperire ad essi. La rinuncia che crea più problemi è di sicuro quella dell’asciugatrice: con questo metodo invece riuscirete ad avere gli stessi tempi da record che avevate con l’asciugatrice. Provare per credere!

Bucato asciutto in un lampo? Non è impossibile da fare

Vestiti al sole
Vestiti al sole (Canva)

Gli articoli piu’ letti di oggi->

Con gli aumenti dell’ultimo periodo, quel che è necessario è tagliare all’osso i consumi. Questo vuol dire che alcuni elettrodomestici sono irrinunciabili: il forno, la lavatrice, il frigo. Altri, invece come ad esempio la lavastoviglie e l’asciugatrice, dovranno finire, almeno per un po’, nel dimenticatoio. Se per la lavastoviglie è facile immaginare un’alternativa, il caro vecchio asciugare i vestiti a mano, non sempre invece è immediato pensare a come si possa rinunciare senza drammi all’asciugatrice. 

Pur non volendo fare questo discorso, ci si potrebbe trovare in una situazione in cui, mettiamo il caso, il meteo ci abbia ingannato. E ci troviamo con uno stendino di cose da asciugare, zero sole e la fretta che invece si asciughino: potrebbe darsi il caso che, tra quei vestiti, ci fosse la nostra maglietta preferita da indossare. In questi casi, come si può fare?

Se piove, l’unica soluzione è portarli in casa: ma c’è anche un modo per velocizzare l’asciugatura. Dopo aver disposto in maniera ordinata i vestiti sullo stendino, portiamoli davanti al termosifone. Aspettiamo si riscaldi un po’ e poi posizioniamo un lenzuolo sullo stendino, in modo da creare un effetto sauna che aiuti l’asciugatura.

In questo modo, non dovrete temere praticamente nulla: né da una parte gli aumenti vertiginosi che vi costringono ad abbandonare l’asciugatrice,  né dall’altra le giornate scure che invece vi impediscono di avere vestiti asciutti all’aria aperta. Con un metodo anche intuitivo avrete risolto non uno ma ben due questioni che magari, all’inizio, ci sarebbero parse anche irrisolvibili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.