Cioccolato: cosa succede al tuo corpo quando lo mangi? La risposta è scioccante

Perché mangiare il cioccolato ogni giorno fa bene al nostro corpo (e alla mente) e qual è il metodo migliore per scioglierlo?

benefici consumo cioccolato
Pezzetti di cioccolato e chicchi d cacao (Canva)

Il cioccolato è uno dei cibi a cui veramente pochi sono in grado di rinunciare. È un alimento molto goloso, adatto ad ogni momento della giornata, e in più è molto energetico. Il cioccolato, come sappiamo, deriva dai semi essiccati e macinati del cacao, e poi mescolato assieme al burro che si estrae da questi semi. I principali tipi di cioccolato sono al latte, fondente e con le nocciole, ma in commercio esistono decine e decine di varianti.

Per avere un’idea devi valori nutrizionali e calorici del cacao, 100 g di cacao in polvere apportano circa 300 kcal. Inoltre, questa quantità di cacao contiene 20 g di proteine e 25 g di grassi. Contiene, inoltre, vitamine del gruppo B, minerali come fosforo, ferro e calcio, e sostanze antiossidanti e flavonoidi.

Perché mangiare cioccolato (con moderazione) ogni giorno comporta benessere

effetti cioccolato organismo
Donna morde barretta cioccolato (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le sostanze contenute nel cioccolato sono molto utili per il nostro sistema cardiocircolatorio, poiché agiscono sulle infiammazioni dei vasi sanguigni e contrastano la formazione delle placche nelle arterie. È anche una sostanza eccitante poiché contiene caffeina e teobromina, ed inoltre agisce positivamente sul nostro umore grazie al rilascio di endorfine.

Grazie a queste importanti proprietà benefiche, è consigliato mangiare un po’ di cioccolato ogni giorno. Bisogna però stare attenti a quale. È consigliabile assumere cioccolato con alta percentuale di cacao, almeno il 72%. Meglio evitare il cioccolato che contiene meno cacao ma apporti superiori di grassi e zuccheri.

Infine, la quantità corretta di cioccolato da assumere durante il giorno è di 30 g. Superare questa dose potrebbe comportare effetti contrari e dannosi rispetto ai benefici elencati sopra. Alcune persone, inoltre, dovrebbero stare attenti al consumo di cioccolato. Infatti, per chi soffre di tachicardia o chi è allergico al nichel o chi ancora soffre di pressione di alta ed emicrania è meglio che eviti il consumo di cioccolato.

Due tecniche per sciogliere il cioccolato

proprietà cioccolato fondente
Cioccolato fondente (Canva)

Il cacao, oltre ad essere benefico per la nostra salute, lo è anche per la nostra bellezza. Gli antiossidanti e i minerali contenuti nel cacao agiscono anche a favore del nostro aspetto, che appare più bello e sano. Ne giovano, in particolare, capelli e viso. Quando usiamo il cioccolato in cucina, spesso lo sciogliamo. Per farlo, consigliamo due metodi infallibili.

Per il primo metodo occorre spezzare il cioccolato e metterlo in una ciotola di ceramica. Inseriamo la ciotola nel forno a microonde e scaldiamo a 1000 W per 1 minuto. Spegniamo il forno per 15 secondi, riaccendiamo abbassando la potenza e dopo 30 secondi tiriamo fuori la ciotola.

Il secondo metodo invece consiste nel prendere un pentolino e versare dell’acqua. Mettiamo a scaldare l’acqua sul fuoco. Intanto grattugiamo il cioccolato in un altro pentolino più piccolo e poi lo inseriamo all’interno dell’altro pentolino. L’acqua calda agirà sciogliendo il cioccolato a bagnomaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.