È una pianta curativa straordinaria: si chiama Shatavari e non immagini la sua bellezza

Lo Shatavari è una bellissima pianta curativa di cui pochi sono a conoscenza. Scopriamo le sue caratteristiche benefiche e peculiari.

pianta curativa nome
Shatavari (Canva)

Lo Shatavari è originaria dell’Australia, Africa, Cina, India e alcune zone dell’Asia. È un arbusto rampicante ramificato, legnoso e spinoso che raggiunge un’altezza di 1 o 2 metri. Pur preferendo terreni fertili e ben drenati, da argilloso-limosi a sabbioso-limosi, la pianta cresce bene anche in terreni rocciosi e ghiaiosi. Si trova anche in boschetti, foreste, luoghi umidi, luoghi ombreggiati, giungle a macchia, bordi della foresta, pendii collinari, terreni incolti e pianure dalla costa.

La pianta è caratterizzata da fiori campanulati, profumati di colore bianco con sfumature rosa, che fioriscono generalmente da giugno a luglio. Questi fiori sono seguiti da bacche dal sapore dolce e amaro che diventano viola quando maturano. I semi incorporati sono fragili e di colore nero. Come indica il nome, questa pianta ha centinaia di radici fusiformi, succulente, tuberose e a forma di fuso. Le foglie, solitamente a forma di ago di pino, sono di colore verde lucido e il fusto è legnoso e scarsamente ricoperto di spine ricurve. Le radici dalle proprietà medicinali sono di colore cenere chiaro all’esterno e bianco latte all’interno e presentano rughe longitudinali su tutta la superficie.

Shatavari: la pianta curativa amica delle donne

radici mediche
Radici Shatavari (Canva)

GLI ARTICOLI PIÚ LETTI DI OGGI:

Shatavari in sanscrito significa “la pianta dalle cento radici”. Le sue radici, infatti, sono arricchite di proprietà medicinali. Questa erba amica delle donne, ottenuta dalle radici dell’albero Asparagus racemosus, appartiene alla famiglia delle Liliaceae. È stata scoperta per la prima volta nel 1799 ed è stata considerata una delle erbe ayurvediche essenziali, ricca di benefici per la salute e ingrediente base di molte formulazioni ayurvediche.

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram

Definita la “Regina delle erbe”, la Shatavari è stata usata per secoli come equilibratore ormonale e tonico generale per migliorare la salute femminile. È una potente erba adattogena, e non solo allevia lo stress fisico ed emotivo, ma gestisce anche contro il diabete, previene gli alti livelli di colesterolo e trigliceridi e aiuta nel trattamento di infezioni batteriche e fungine, edemi, infertilità, depressione e cancro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.